Insalata di Mare !!!!!!!!!!!!!

standard 6 Agosto 2011 Leave a response

Buongiorno a Tutti!!!

Cucina Mon Amour – Immagine Web

Finalmente un sabato di agosto, aria di vacanze, di spiaggia, di passeggiate in montagna, di cibo estivo, di coccomero, di melone, di riposo, ecc.

Stamattina voglio andare a fare la spesa, comprare un po’ di verdura e frutta. Devo passare, anche, in pescheria a prendere le cozze (devo preparare paccheri con le cozze per il pranzo di domenica) e per questo motivo voglio approffitare per prendere un po’ di pesce per preparare un antipasto speciale, insalata di mare.

Al contrario di quello che si può pensare, é un piatto facile da fare e molto gustoso.
E’ un piatto che si mangia freddo e possiamo preparare da un giorno all’altro, con bassa caloria, é buonissimo per questo periodo dell’anno.

Possiamo servire come antipasto, come piatto unico, come secondo accompagnato con patate bollite, oppure con una insalata mista.

Cucina Mon Amour

Allora andiamo alla ricetta.                                              

Ingredienti per 4 persone: 


600 gr di polpo
500 gr. di calamari 
1 kg di vongole
1 kg di cozze
300 gr di gamberi
200 gr. di surimi
1 carota
2 limoni
2 spicchi d’aglio
olio d’oliva 
sale 
pepe
prezzemolo.


Prendete i calamari, lavate e pulire bene (li compro già puliti in pescherie), e lessarli per 15 minuti. Lo stesso con il polpo e lessarlo per 40 minuti.

Prendete le cozze e le vongole, sciaquate bene e mettere in una padella e fatte aprirle tutte e due insieme.

Prendete i gamberetti e i surimi e lessare per 5 minuti in acqua bollente, quando saranno cotti sgusciate i gamberetti e sfilettate i surimi.

In una insalatiera mettete il polpo tagliato a pezzetti, i calamari tagliati ad anellini, le cozze e le vongole sgusciati, lasciando qualcune per guarnizione, i gamberetti, i surimi, la carota a juliene.

Condite il tutto con il succo di limone, olio, sale e pepe.

Fatte un battuto con il prezzemolo e aggiungete nell’insalata.

Mescolate bene e lasciate riposare in frigo.

   

Related Posts

Leave a response

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend