Costine al Forno!!!!

standard 13 Ottobre 2011 Leave a response

Buongiorno a Tutti!!!

Cucina Mon Amour

Oggi vi vorrei proporre un piatto semplice, di gusto e molto economico. La prova che basta poco per preparare un piatto sfizioso, a basso costo, per la vostra cena.

Ci sono diversi modi di preparare le costine: glassate, con le mele, al sugo, stufate, ecc.

Ho scelto la più semplice possibile, ma vi posso garantire che sono molto buone. In questo caso, la semplicità esalta tutti i sapori della carne.

Le costine sono utilizzate in tutte le cucine del mondo, é veramente un piatto che unisci i popoli.Il paese per eccellenza delle costine sono gli Stati Uniti. La più famosa sono quelle della città di Kansas City, e la loro preparazione è caratterizzata dall’utilizzo di spezie e salse a base agrodolce e fumo di legna. 

In mancanza di salse agrodolce e fumo di legna, prepariamo la più semplice del mondo, al forno.

Cucina Mon Amour

Allora andiamo alla ricetta   

Ingredienti: 


800 gr di Costolette di Maiale
1 rametto di Rosmarino fresco
3 Spicchi D’Aglio.
2 Foglie di Salvia.
2 Foglie di Alloro.
Sale.
Pepe.
Olio d’Oliva.
1/2 bicchiere di vino bianco.

Cucina Mon Amour

  Chiedete al vostro macellaio di tagliare le costine a pezzi, come nella fotografia accanto.

Lavate le costine, asciugate con la carta assorbente. 

Foderate una teglia con la carta da forno e ascendete il forno a 180 gradi.

In una ciotola mettete le costine, il rosmarino, la salvia, l’alloro. 

Salate, pepate, schiacciate gli spicchi d’aglio, aggiungete il vino bianco e un po’ di olio d’oliva (non molto).

Cucina Mon Amour

Condite bene le costine e lasciate riposare per 5 minuti in questa marinatura.  

Trasferite il tutto sulla teglia con la carta da forno. Adagiate le costine e versate tutto il sughetto sopra la carne.

Infornate a 180 gradi per 35 minuti circa.

Cucina Mon Amour

A metà cottura girate le costine per far prendere un colore dorato da tutte le parte.

Servite caldo con una insalata verde, oppure di patate. 

Buon Appetito!!!!!

Related Posts

Leave a response

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend