Orata all’Acqua Pazza!!!!

standard 6 Ottobre 2011 1 response

Buongiorno a Tutti!!!!

Cucina Mon Amour

Era da tempo che desideravo preparare il pesce all’acqua pazza e scrivere  un post su questo piatto. E l’altro giorno mi sono adoperata a preparare l’orata all’acqua pazza. Nella Costiera Amalfitana si utilizza molto la pezzogna, che é buonissima, ma difficile da trovare nelle pescherie.

Facile e veloce da preparare, l’orata all’acqua pazza é un secondo piatto classico della cucina Laziale. Più in particolare dall’isola di Ponza, e che piano piano, é diventata molto di moda in altre regioni italiane.

E’ un secondo piatto leggero e estivo, per il semplice fatto che una volta cotto si può  mangiare anche freddo. Per me rimane un piatto per tutte le stagione dell’anno.

Cucina Mon Amour

Allora andiamo alla mia ricetta.  

Ingredienti per 2 persone. 


2 Orate piccole.
Pomodorini ciliegini
Capperi
Prezzemolo
1 Peperoncino.
2 Spicchi d’Aglio.
2 Foglie di Alloro.
1/2 Bicchiere di Vino Bianco.
2 Bicchiere di Acqua.
Sale
Pepe

Cucina Mon Amour – Acqua di Cottura

 Quando acquistate le orate, chiedete di pulire le interiore e di togliere le squame.

In una padella mettete un filo d’olio, gli spicchi d’aglio, un po’ di prezzemolo tritato, le due foglie di alloro e il peperoncino tagliato a pezzettini.

Fate soffriggere per 2 minuti.

Aggiungete i capperi, i pomodorini tagliati a metà e lasciate rosolare per altri 2 minuti.

Cucina Mon Amour

Successivamente versate il 1/2 bicchiere di vino bianco e lasciate evaporare la parte alcolica.

Dopo aver evaporato la parte alcolica del vino versate i due bicchiere di acqua.

Quando l’acqua bollirà mettete le orate, salate leggermente e pepate.

Lasciate cuocere per 15 minuti circa, la cottura dipenderà della grandezza del pesce. Se preferite, fate dividere il pesce a metà e cuocete dalla parte della pelle.

Servite ancora caldo, con un po’ di sughetto di cottura.

Buon Appetito!!!!

Related Posts

1 response

Send this to a friend