Torta della Nonna

standard 10 febbraio 2014 10 responses

Buon Lunedì a Tutti.

Cucina Mon Amour

Il sole é rimasto poco da queste parti, soltanto venerdì e sabato mattina. Dopo siamo ritornati al cattivo tempo. In particolare oggi, la giornata é di pioggia battente. Dobbiamo aspettare ancora qualche giorno per rivedere il sole.

E se andiamo avanti così, ma quanto comfort food ci vuole? Esattamente come questa torta deliziosa. A base di frolla, crema pasticcera e pinoli. Buonissima. Un vero classico dei dolci italiani.

E per la preparazione della crema pasticcera ho utilizzato la fava tonka, per provare il regalo della mia amica  Roberta.

Cucina Mon Amour

La fava tonka ha donato un gusto di vaniglia, cannella e un sentore di noce moscata. E’ molto buona. Naturalmente va grattugiata pochissimo, per non predominare troppo il sapore di spezie.

Andiamo alla ricetta.

Ingredienti


Per la frolla


250 g di farina 00
125 g di burro
100 g di zucchero semolato

Cucina Mon Amour

scorsa di mezzo limone
1 pizzico di sale
1 uovo

Per la crema pasticcera


500 ml di latte
4 tuorli
80 g di zucchero semolato
100 g di farina 
1/4  di fava tonka grattugiata

Cucina Mon Amour

Per l’impasto della frolla io utilizzo il robot da cucina, per primo verso la farina, con lo zucchero, la scorsa di limone, il pizzico di sale e il burro e faccio sabbiare per qualche minuto.

Quando l’impasto diventa sabbioso, fermo il robot e aggiungo l’uovo intero e faccio andare il robot fino a che si formi una palla.

Tolgo l’impasto del robot, compatto bene e schiaccio un po’ formando un mattoncino e avvolgo nella pellicola. Lascio in frigo per 30 minuti a riposare.

Cucina Mon Amour

Nel frattempo preparo la crema pasticcera. In una buole unite i tuorli con lo zucchero e sbattere con una frusta a mano per qualche minuti.

A parte mettete il latte a scaldare, fino a quasi arrivare a bollire.

Unite nel composto di zucchero e tuorli la fava tonka grattugiata e la farina, mescolando bene per non formare grumi.

Cucina Mon Amour

Versate poco per volta il latte mescolando bene per incorporare bene. Versate il composto nel pentolino e mescolando sempre fate addensare la crema.

Quando la crema si addensa, spegnete il fuoco e versate subito la crema in una buole e ricoprite con la pellicola, per non formare una crosta mentre si raffredda.

Lasciate raffreddare la crema e togliete la frolla del frigo.

Lasciate qualche minuti che la frolla arrivi a temperatura ambiente e potete stendere la frolla.

Cucina Mon Amour

Foderate una teglia da crostata piccola con la frolla, tagliate l’eccesso dai bordi. Adagiate bene la frolla nella teglia.

Ricoprite la frolla con la crema pasticcera, livellando bene e ricoprite il tutto con il restante della frolla avanzate.

Chiudere il bordi aiutandovi con una forchetta, Spennellate con gli albumi avanzati e cospargere di pinoli. Fate qualche buchini per far uscire l’aria.

Infornare a 160 gradi, forno statico per 30 minuti.

Buon Appetito.

Cucina Mon Amour

Cucina Mon Amour

Related Posts

10 responses

Send this to a friend