Polpettone di Patate e Fagiolini

standard 24 giugno 2014 10 responses

Buon Martedì a Tutti

Avere la doppia cittadinanza é un casino nel periodo della coppa del mondo. Già vedere una partita é troppo per il mio cuore, ma con due squadre é assai …. Mi viene un nervoso…..

Ieri ho visto la partita del Brasile e oggi tocca l’Italia. Vediamo come va più tardi.

Ma la cosa che mi riempi di orgoglio é la festa e la accoglienza dei brasiliani, non che pensavo diversamente, siamo proprio un popolo accogliente con tutto e tutti. Ma vedo che giù la festa é di tutte le squadre, di tutti i paese, si festeggia tutti insieme. Bellissimo.

Un po’ di sana tifoseria serve. Incontro di culture, scambio di pace e allegria. Bellissimo.

Ritornando nella cucina, sfogliando la rivista Sale & Pepe di questo mese, ho visto la ricetta di questo polpettone di patate e fagiolini.

In frigo avevo mezzo chilo di fagiolini e patate novelle, e non mi andava di preparare la solita insalata di patate e fagiolini.

Via, sono partita per questo polpettone, che é venuto buonissimo.

Ho cambiato qualcosa della ricetta originale, ma sono piccoli dettagli. E’ ottimo.

Andiamo alla ricetta.

Ingredienti.

1 kg di patate (io novelle)
400 g di fagiolini
3 uova
una manciatina di funghi secchi
30 g di parmigiano
3 foglie di basilico/ prezzemolo
pangrattato qb
sale / pepe
noce moscata
olio d’oliva

Sbucciate le patate, pulite i fagiolini. Tagliate le patate a dadini e a metà i fagiolini. Cuocete le patate e i fagiolini in abbondante acqua salata.

Nel frattempo prendete i funghi e ricoprite con l’acqua calda, lasciate idratare.

Potete lessarli insieme. Quando sono cotti scollate e lasciate intiepidire per qualche minuti.

Mettete le patate, i fagiolini, il basilico e il prezzemolo nel robot da cucina, azionare il robot e fate diventare un’impasto . Io non ho frullato troppo, mi piace sentire i pezzettini di verdure.

Poi ho unito a questo impasto le uova,i funghi, il parmigiano, una grattugiata di noce moscata, un pizzico di sale, pepe e 2 /3 cucchiai di pangrattato.

Frullate il tutto.

Prendete uno stampo quadrato, foderate con la carta da forno, che ho passato sott’acqua e ho strizzato per bene.

Adagiate nella teglia e poi ho messo l’impasto del polpettone nello stampo.

Decorate il polpettone con qualche patate novelle, fagiolini.

Cospargere sopra il polpettone con un po’ di pangrattato e parmigiano.

Infornate a 160 gradi, forno ventilato. per 30 minuti circa.

Togliete dal forno, lasciate intiepidire e servite.

Buon Appetito.

Related Posts

10 responses

Send this to a friend