Chicken Pie

standard 24 ottobre 2014 10 responses

Buon Venerdì Amici

Era solo domenica scorsa e la spiaggia della mia città era piena di persone in costume, come fosse agosto. La città era ancora in una sorta di “estate mancata”, e parecchio in ritardo, e non mancava il desiderio di non perdere questo caldo improvviso.

Ma da due giorni abbiamo passato da questo caldo “estivo” al freddo glaciale, senza minimamente passare per un cambio stagionale di temperatura.

Dal costume da bagno al capotto di lana. D’altronde viviamo in un periodo senza molto mezzi termini, o si é bianco, o pure nero, senza passare per qualche sfumatura di grigio.

E meno male che c’è la cucina, uff…. dove il tempo scorre lento, gli ingredienti sono quelli di una volta, le ricette di altri tempi… tutto in cottura a temperatura preimpostata e nei tempi giusti.

Mercoledì, al mercato settimanale, ho già trovato i broccoli, i cavoli, dei caqui mandarini e tante cose invernali.

Ma per la cena di oggi ho deciso di prepare questa torta di pollo che é una vera delizia.

Normalmente io preparo con la pasta brisè, ma nel frigo avevo due confezione di pasta sfoglia. E’ buonissima.

Ma andiamo adesso alla ricetta.

Ingredienti.


2 confezione di pasta sfoglia
1 petto di pollo intero
1/2 porro
1/2 cipolla
2 carote
prezzemolo

sale / pepe
olio d’oliva
2/3 cucchiai di farina
1 uovo per spennellare

Iniziate preparando il petto di pollo, lavate, asciugate e tagliate a dadini il petto di pollo. Cercate di tagliare in pezzi piccoli.

Mondate la cipolla, il porro e la carota e tagliate a pezzettini.

In una padella versate un filo d’olio e lasciate scaldare leggermente.

Aggiungete i dadini di pollo e lasciate rosolare.

Quando i pezzettini di pollo diventano bianchi, aggiungete la cipolla, il porro e la carota.

Lasciate insaporire per qualche minuti.

Successivamente aggiungete il prezzemolo, sale e pepe.

Se necessario versate qualche gocce d’acqua, coprite con un coperchio e lasciate cuocere per 15 minuti circa.

Quando il pollo e la carota sono cotte potete aggiungere la farina, sempre un cucchiaio per volta e mescolate per legare il tutto.

A questo punto spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

Quando il ripieno é freddo potete procedere con la preparazione della pie.

Adagiate una sfoglia in una teglia da crostata e farcite con il ripieno.

Ricoprite con l’altra pasta sfoglia, e sigillate bene i bordi rigirando le due sfoglie.

Sbattete leggermente l’uovo e spennellate la pie.

Infornate a 160 gradi, forno ventilato, per 25 /30 minuti.

Buon Appetito e Buon Fine Settimana.

Related Posts

10 responses

Send this to a friend