Creme Brulée

standard 13 Gennaio 2015 14 responses

Buon Martedì Amici

Oggi mi sono messa in cucina a preparare un po’ di ricette.

Avevo un po’ di carciofi in frigo e ho deciso di prepararli in padella con un crumble buonissimo. Prossimamente posterò sul blog.

Ho preparato un po’ di ragù da tenere in freezer per una pasta, oppure per risotto o lasagna.

E poi ci voleva un dolcetto. Era da tanto che non preparavo la creme brulée, era ora di fare un dessert di effetto.

E’ così buono e molto scenografico quando si presenta a tavola. Un dessert delizioso per concludere un pranzo o una cena

Per chi non avesse il cannello per fare la crosticina di caramello, può benissimo usare il grill del forno.

Rompere la crosta della creme brulée non é bello?

Si possono preparare e poi all’ultimo creare la crosticina di zucchero.

La ricetta.

Ingredienti.


250 ml di panna fresca
125 ml di latte 
4 tuorli
40 g di zucchero
1 bustina di vanillina


zucchero semolato per caramellare

In un pentolino scaldate il latte con la panna fresca, senza far bollire.

Sbattere i tuorli con lo zucchero e la vanillina.

Quando il mix di latte e panna é caldo versate nel uovo con zucchero e mescolate bene.

Versate nelle ciotoline individuale, oppure in una unica ciotola.

Prendete una teglia grande, versate dell’acqua calda, adagiate le ciotoline con la creme brulée e infornate.

Il forno dev’essere statico, a 160 gradi per 40 minuti circa.

Praticamente la crema di deve cuocere bene.

Prima di servire, cospargere di zucchero semolato e con il cannello create la crosticina caramellata di zucchero. Lasciate riposare qualche secondo e servite.
Buon Appetito!!!

Related Posts

14 responses

Send this to a friend