Minestra di Gallinella di Mare

standard 9 Febbraio 2015 10 responses

Buon Lunedì Amici

Tanti anni fa, era sempre di febbraio, in una giornata freddissima, mi ricordo di essere andata a pranzo in un ristoranti. Faceva veramente freddo e appena siamo arrivati, mentre ci hanno fatto vedere il menù, ci hanno portato un piattino di minestrina di pesce fumanti, calda e molto gustosa.

Era buonissima e con quel freddo era perfetta. Non mi sono mai più dimenticata di quel piattino di minestrina di pesce. Tanto che non mi ricordo del resto del pranzo, che dire, era buonissima.

E mentre facevo la spesa per il fine settimana ho visto nel banco pesce i filettini di gallinella di mare. La gallinella é buonissima per una minestra di pesce.

La mia mente é andata a quel febbraio di tanti anni fa, in quella giornata freddissima, e la minestrina fumante che scaldava.

E’ una minestrina facile da preparare, buona e con questi spaghettini é un piatto completo.

Anche se ci sono gli spaghettini, non sono riuscita a rinunciare a qualche crostini di pane, quando ci vo, ci vo……….

Andiamo nella ricetta di questa minestra.

Ingredienti.


400 g di filettini di gallinella di mare
1 spicchio d’aglio
1 peperoncino
200 ml di passata di pomodoro
1/2 bicchiere di vino bianco
brodo di pesce / oppure vegetale
sale / pepe
olio d’oliva
150 g di spaghettini
prezzemolo tritato

In un pentolino versate un filo d’olio, aggiungete lo spicchio d’aglio, il peperoncino e un po’ di prezzemolo tritato.

Lasciate soffriggere per un po’ lo spicchio d’aglio e poi togliete via lo spicchio d’aglio ed il peperoncino.

Adagiate i filettini di gallinella e lasciate insaporire per 2/3 minuti. Sfumate con il vino bianco e aspettate che la parte alcolica si evapori.

Aggiungete la passata, salate e pepate. Versate un po’ di brodo (io ho usato il vegetale, ma se avete il brodo di pesce é anche meglio).

Lasciate cuocere il pesce a fuoco dolce.

Quando il pesce é cotto, potete tagliare gli spaghettini a pezzettini e unite nella minestrina. Versate un’altro po’ di brodo e lasciate cuocere la pasta.

Quando la pasta é cotta la minestrina é pronta.

Preparate i crostini di pane e servite la minestra con i crostini di pane.

Se volete potete cospargere la minestra con un po’ di pecorino romano. Buonissimo.

Buon Appetito.

Related Posts

10 responses

Send this to a friend