Lasagna ai Carciofi Prosciutto Cotto e Ricotta

standard 16 marzo 2015 8 responses

Buon Lunedì Amici

Questa é la seconda lasagna ai carciofi che ho preparato in 10 giorni. La prima non ho fatto tempo a fotografarla, é terminata in una cena.

A differenza di questa, la prima avevo trovato la sfoglia verde, E poi quando volevo preparare un’altra per il blog, non ho trovato più le sfoglie verde, sono andata anche ad un supermercato grande, ma niente. Un classico, quando si vuole fare intenzionalmente niente, non si trova più.

Per un piccolo sfogo: come le amarene sciroppate, non riesco proprio a trovarle, ma com’è possibile???

Ma non mi sono persa d’animo, ho preso le sfoglie classiche e via. Non mi faccio abbattere.

Per dare una leggerezza nella lasagna ho messo la ricotta di mucca, che si é amalgamata benissimo.

Ho provato anche con lo stracchino, al posto della ricotta e viene benissimo.

E poi con la giornata uggiosa di ieri un piattino di lasagna ci voleva proprio.

Andiamo alla ricetta.


6 sfoglie di pasta fresca
5 carciofi
1 spicchio d’aglio 
mentuccia
sale / pepe
700 ml di besciamella
5 fettine di prosciutto cotto
250 g di ricotta di mucca
1 bocconcino di mozzarella
parmigiano
pecorino
latte qb

Pulite i carciofi, passate mezzo limone nei carciofi per non annerire e poi tagliate a striscioline fine.

In una padella versate un filo d’olio, aggiungete uno spicchio d’aglio, fate soffriggere per 2 minuti e poi aggiungete i carciofi. Salate, pepate e cospargere di mentuccia.

Versate mezzo bicchiere di acqua e lasciate cuocere coperta la padella con un coperchio.

Quando i carciofi sono teneri, spegnete il fuoco, togliete lo spicchio d’aglio e lasciate intiepidire.

La besciamella é la classica, burro, farina, latte, sale, pepe, parmigiano e noce moscata. Ho lasciato un po’ più lenta del solito per far cuocere bene la pasta.

In una pirofila, ho messo due cucchiaiata di besciamella, un goccio di latte e poi ho messo il primo strato di pasta fresca. Poi ho messo un po’ di striscioline di carciofi,
poi qualche pezzettini di prosciutto cotto, ho versato la besciamella.

Sopra la besciamella ho messo pezzettini di ricotta e mozzarella.

Ho cosparso con un po’ di pecorino, poi parmigiano.

Ho fatto altri due strati così, per concludere con la pasta fresca, besciamella, pezzettini di ricotta, mozzarella, pecorino, parmigiano e un po’ di pangrattato per gratinare bene.

Nei lati ho versato un po’ di latte fresco per la cottura.

Ho infornato a 160 gradi, forno ventilato, per 30 minuti circa.
Buon Appetito.

Related Posts

8 responses

Send this to a friend