Pasta Choux

standard 10 Maggio 2020 Leave a response

Buona Domenica a Tutti.

In tempo di quarentena la cucina é diventata lo spazio della casa più frequentato.

Molte persone hanno trovato il tempo di fare ricette che richiedono tempo, il pane, lievitati dolci, salati, la pasta fresca, la brisè, la frolla, persino la sfoglia che richiede tanto tempo, ma il risultato è fenomenale. Tanto il tempo c’era e dovevamo sfruttarlo al meglio.

Qui a casa siamo in due, e nonostante il blog, cerco di stare un po’ attenta alle preparazioni dei cibi, uno per non prendere peso in piu’ e per non dover sprecare cibo e dover buttare.

Attendendo che finisca una cosa per iniziare a impastare un’altra, ma mi piace tanto preparare piatti sfiziosi e nuove ricette.

La ricetta della pasta choux é composta da pochi ingredienti ma la resa é ottima.

La difficoltà della esecuzione risiede nel fatto di rispettare bene l’ordine degli ingredienti, la dose esatta e alcuni accorgimenti durante la cottura.

Seguendo alcuni semplici passaggi il risultato può essere di eccellenti fattura di bignè, eclair, ecc.

Per la festività di San Giuseppe di quest’anno ho deciso di preparare i bignè a casa, ho fatto una ricerca in internet per vedere le ricette che riportavano delle dosi contenute di ingredienti, per non dover produrre bignè in quantità industriali.

Ho trovato quello che cercavo nel Blog di Benedetta Rossi, e con pochi ingredienti sono riuscita a fare ben 22 bignè di San Giuseppe.

Durante la cottura dei bignè ho provveduto alla cottura della crema pasticcera e in poco tempo avevo una bella dose di bignè.

Un po’ ho regalato ad una vicina di casa, tramite il nostro ascensore, un cestino in vimini che callo giu’ con un cordoncino.

Ingredienti

  • 150 ml di Acqua
  • 100 g di Burro
  • 150 g di Farina 00
  • 5 Uova Medie
  • 1 Pizzico di Sale

Procedimento

  • In un pentolino unite l’acqua, il pizzico di sale ed il burro, portare ad ebollizione.
  • Quando il burro si scioglie completamente aggiungete la farina, tutta, di un colpo solo.
  • Mescolate bene e continuate a girare per qualche secondo.
  • Spegnete il fuoco, trasferite l’impasto in una ciotola e lasciate raffreddare.
  • Una volta freddo l’impasto prendete la frusta elettrica e date una sbattuta iniziale.
  • Iniziate ad aggiungere un uovo per volta, sbattendo sempre.
  • Potete fare a mano, ma trovo che con la frusta elettrica l’impasto risulta più liscio e omogeneo.
  • Una volta terminato di incorporare le uova potete trasferire l’impasto in una sac à poche, con il beccuccio a stella.
  • Prendete la placa da forno e foderate con la carta da forno, potete iniziare a dare una forma ai bignè, piccoli tondi, oppure a forma allungata di elcair, oppure una forma di circolo piccolo, oppure grande per fare un unico bignè.
  • Accendete il forno, modalità ventilato, a temperatura di 200 gradi.
  • Una volta raggiunta la temperatura potete infornare il bignè e cuocete a questa temperatura per 15 minuti.
  • Trascorso questo tempo abbassate la temperatura a 190 gradi e lasciate altri 10 minuti.
  • Una volta cotti spegnete il forno e lasciate i bignè all’interno, mettete un mestolo nella porta del forno, in modo di lasciare un’apertura e lasciate raffreddare completamente prima di togliere dal forno.
  • L’altra opzione di cottura é friggere i bignè per la preparazione dei bignè di San Giuseppe.
  • Una volta data la forma dei bignè, ritagliate la carta forno e immergere con la carta nell’olio di frittura, la carta verrà fuori immediatamente e potete togliere dall’olio facilmente.
  • Una volta dorati, togliete e adagiate sopra una carta assorbente.

Una volta pronti potete farcire con la crema pasticcera con le amarene, crema pasticcera al cioccolato, la crema chantilly, farcire con crema e poi aggiungere le fragole, i frutti di bosco, ecc.

E’ una base che si possono preparare tanti dolcetti buoni, oppure per la pasticceria salata, con una insalata russa, patè, e tante altre preparazioni.

Buon Appetito.

Cheesecake Mimosa

standard 31 Marzo 2020 Leave a response

Buona sera a tutti.

In questi strani giorni che siamo costretti a stare a casa abbiamo tempo per fare tante cose, leggere, pulire a fondo alcuni posti che normalmente non arriviamo, ordinare i nostri pensieri, vedere alcuni film che stanno li e rimandiamo sempre, stare semplicemente con la nostra famiglia e dedicarci alla cucina con più calma.

Sfornare pane, biscotti, crostate, pan brioche, il profumo invade la nostra casa, lasciando una sensazione di conforto, di benessere, che non guasta.

Nei supermercati tanti articoli non si trovano più, lievito di birra, farina, lievito per dolci, ecc.

Abbiamo più tempo per sfogliare i libri di cucina che sono nelle librerie, io adoro guardare le fotografie e quando una é particolarmente belle leggo subito la ricetta. Ognuno di noi ha le proprie fisse, la mia é questa.

Dedicare il tempo e le nostre energie per alimentare la nostra famiglia, per provare ricette nuove e collaudare altre, utilizzare il tempo per creare con le nostre mani.

La primavera è arrivata, anche se il tempo cerca di tornare indietro con giornate fredde, comunque il tempo scorre inesorabilmente, e tra un po’ la natura, non curante delle nostre problematiche, sboccerà e ci darà in dono fiori e frutti, i colori primaverili predomineranno e la bellezza irromperà in giro, le giornate si allungheranno, il sole farà da padrone.

E’ tempo di sfogliare appunti che che sono rimasti nei cassetti, e magari provare quelle ricette che stanno li e non sono mai uscite dagli appunti.

Cambiare le solite ricette e trasformare in qualcosa di nuovo per i nostri occhi e palati.

La mia ricetta di oggi nasce proprio da questo concetto, trasformare la solita ricetta di cheesecake in qualcosa di nuovo.

Inventare qualcosa con gli ingredienti presente nella mia dispensa, e perché no, abbinata alla primavera.

Si tratta di una semplice cheesecake, con aggiunta di ananas a pezzetti e una gelatina di ananas per completare.

Tutto con ingrediente che già presente nella mia dispensa.

Ingredienti

Per la Base di Biscotti

  • 150 g di Biscotti Secchi
  • 50 g di Burro
  • 1 Pizzico di Cannella
  • 1 Cucchiaino di Miele

Per la Crema di Formaggio

  • 400 g di Formaggio Spalmabile
  • 250 g di Ricotta
  • 3 Cucchiai di Zucchero a Velo
  • 6 g di Gelatina in Foglie
  • 3 Fette di Ananas al Naturale

Per la Gelatina di Ananas

  • 4/6 Fette di Ananas al Naturale
  • 4 g di Gelatina in Foglie (per la gelatina di ananas)
  • 2 Cucchiai di Zucchero Semolato

Per la Decorazione (Opcional)

  • Panna Vegetale da Montare
  • Biscotti Sbriciolati

Procedimento

  • Sciogliete il burro in un pentolino, a fiamma bassa.
  • Inserire i biscotti nel robot da cucina con la cannella e un cucchiaino di miele e frullate fino a diventare sabbioso.
  • Per ultimo aggiungete il burro fuso e frullate nuovamente.
  • Versate questa base di biscotti in uno stampo a cerniera tondo e livellate con un cucchiaio.
  • Lasciate riposare in frigo.
  • Prendete 3 fogli di gelatina e ammollate nell’acqua.
  • Nel frattempo riprendere il robot da cucina e unite il formaggio spalmabile con la ricotta, lo zucchero a velo e frullate bene.
  • Trasferite questo composto in una ciotola.
  • Prendete le foglie di gelatina, strizzate bene e mettete in un pentolino con due cucchiai di latte e sciogliete la gelatina.
  • Versate nel composto di formaggio e mescolate.
  • Per ultimo prendete 3 fette di ananas e tagliate a pezzettini piccolissimi e mescolate al composto di formaggio.
  • Riprendete lo stampo dal frigo e versate questo composto sopra la base di biscotti, livellate e riporre in frigo.
  • Tagliate a pezzetti le altre fette di ananas e deporre nel bicchiere del frullatore, aggiungete un po’ di acqua e frullate bene.
  • Ammollate nuovamente le foglie di gelatina e poi sciogliete in un pentolino, aggiungendo due cucchiaini di acqua. Lasciate da parte.
  • Prendete il succo di ananas e passate nel collino, scartate quello che rimane nel collino.
  • Se volete un colore più intenso potete aggiungere qualche gocce di colore giallo alimentare.
  • Per ultimo aggiungete la gelatina sciolta e mescolate bene.
  • Togliete dal frigo lo stampo e versate questo composto sopra la crema di formaggio, riponete nel frigo per 2 ore.
  • Potete decorare con panna montata e biscotti sbriciolati e pezzettini di ananas.

La cheesecake é delicata, fresca e gustosa.

Si possono fare delle porzioni individuale e rimane uno spunto per un dolce diverso per la pasqua.

Buon Appetito.

#iorestoacasa

Bicchierini San Valentino

standard 13 Febbraio 2020 Leave a response

Buon Pomeriggio !

Domani é San Valentino, la festa più dolce dell’anno, dove si festeggia l’amore a due, il romanticismo, un pieno di cuore e regalini fatti con amorevolezza.

Per me la festa di San Valentino é da festeggiare a casa, in modo intimo con una buona cena, un piatto sfizioso, accompagnato da un dolcetto speciale.

Per quest’anno ho preparato questi bicchierini romantici, rossi, il colore dell’amore, con tanti cuoricini e sfizioso.

Un dessert al cucchiaio semplice e goloso, e si prepara in pochi minuti.

Si tratta di bicchierini di pan di spagna red velvet con una crema di ricotta e gocce di cioccolato. E poi la decorazione con petali di rose e tanti cuoricini.

Il pan di spagna é il classico, con l’aggiunta di colorante alimentare rosso, con la stessa ricetta si possono preparare un rotolo red velvet, oppure versare l’impasto in uno stampo a cuore e fare una piccola torta romantica.

Per la crema mi sono inspirata in quella del cannolo, ricotta e zucchero e poi l’aggiunta di gocce di cioccolato.

Ingredienti

Per il Pan di Spagna

  • 4 Uova
  • 80 g di Zucchero Semolato
  • 35 g di Farina 00
  • 5 g di Cacao Amaro
  • 1 cucchiaino di Estratto di Vaniglia / Bustina di Vanillina
  • 1 Cucchiaio da The’ di Colorante Alimentare Rosso

Per la Crema

  • 250 g di Ricotta
  • 4 Cucchiai di Zucchero
  • 1 Cucchiaino di Estratto di Vaniglia / Bustina di Vanillina
  • Gocce di Cioccolato

Procedimento

  • Accendete il forno, impostate modalità statico e temperatura a 170 gradi.
  • Separate i tuorli dagli albumi e montate a neve ferma gli albumi.
  • A parte montate i tuorli con lo zucchero fino a diventare un impasto schiumoso.
  • Aggiungete l’estratto di vaniglia, oppure una bustina di vanillina.
  • Mescolate la farina con il cacao amaro e aggiungete un cucchiaio per volta nell’impasto di uova, setacciando volta per volta.
  • Alternate con un po’ di albumi a neve e ripetete fino alla fine della farina e albumi.
  • Per ultimo aggiungete il colore.
  • Foderate uno stampo rettangolare con la carta da forno.
  • Versate l’impasto e livellate.
  • Infornate e cuocete per 10 / 12 minuti circa.
  • A parte preparate la crema mescolando la ricotta con lo zucchero e le gocce di cioccolato.
  • Una volta pronto il pan di spagna togliete dallo stampo e lasciate raffreddare.
  • Tagliate il pan di spagna a rondelle e foderate i bicchierini, fate un primo strato di crema di ricotta, ricoprite con l’altro pan di spagna e ricoprite con la crema di ricotta.
  • Decorate con cuoricini e lasciate riposare in frigo prima di servire.

Se volete fare un dolce a base di cioccolato potete vedere la mia ricetta di

Torta buonissima e facile da preparare.

In ogni caso, l’importante é festeggiare l’amore,per qualcuno, per se’ stessi, l’amore….

Un buon San Valentino a Tutti.

Buon Appetito.

Send this to a friend