Chiffon Cake all’Arancia

standard 12 marzo 2018 2 responses

Buongiorno a Tutti.

 

Quando ricevo un invito a cena mi piace portare un dolce come regalo. Devo dire che queste tipologie di regalo sono sempre apprezzati, un dolce fatto in casa con quel tocco casalingo, con ingredienti genuini fa piacere a chi riceve.

E proprio la settimana scorsa sono stata invitata a casa di un’amica per mangiare la pizza e ho pensato che una chiffon cake poteva essere un regalo gradito. Ma doveva essere una chiffon cake con un tocco in più e ho deciso di glassare e decorare con la frutta candita.

Nel blog ho già postato due versioni di chiffon cake : Chiffon Cake all’Arancia e Chiffon Cake al Cacao.

Questa torta é altissima, gustosa, morbida e facile da preparare.

Avevo alcune arance e ho deciso di ripetere la versione all’arancia, ma con la glassa di arancia.

Chiffon Cake all'Arancia

La torta era buonissima, soffice e molto profumata.

E’ una torta per la colazione, merenda, accompagnata con una buona tazza di the’, oppure una tazzina di caffè.

Devo dire che anche dopo la pizza ci stava benissimo, in effetti più della metà della torta é andata in pochi minuti.

Chiffon Cake all'Arancia

La chiffon cake risulta una torta molto scenografica, altissima e molto soffice, é una ricetta molto versatile e si possono preparare in diverse profumazione, al limone, al caffè, ecc.

Chiffon Cake all'arancia

Lo stampo della chiffon cake non serve imburrare ne’ infarinare. L’impasto va versato nella teglia e appena si toglie dal forno si lascia raffreddare capovolta per non perdere la sua altezza.

Una volta fredda si passa, delicatamente, il coltello all’interno della parete interna dello stampo e la torta viene via molto facilmente. Ci si alza e si capovolge in un piatto da portata.

Chiffon Cake all'Arancia

Chiffon Cake all'Arancia
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Dolce / Torta da Credenza
Cuisine: American
Serves: 8 Porzioni
Ingredients
  • 300 g di Zucchero
  • 290 g di Farina 00
  • 120 ml di Succo di Arancia
  • 120 ml di Acqua
  • 120 ml di Olio di Semi
  • 7 Uova
  • Scorsa di 1 arancia grattugiata
  • 1 Bustina di Vanillina
  • 1 Bustina di Lievito per Dolci
  • 1 Bustina di Cremor Tartaro
  • 1 Pizzico di Sale
  • Per la Glassa
  • 200 g di Zucchero a Velo
  • 3 Cucchiai di Succo di Arancia
Instructions
  1. Per primo separate i tuorli dagli albumi.
  2. Montate a neve gli albumi e lasciate da parte.
  3. Sbattete bene i tuorli con lo zucchero fino a diventare schiumoso.
  4. Aggiungete il succo di arancia, l'acqua e olio di semi. Sbattere ancora.
  5. Aggiungete la scorsa di 1 arancia grattugiata e il pizzico di sale.
  6. A parte unite alla farina il lievito, il cremor tartaro e la vanillina.
  7. Aggiungete poco per volta all'impasto di chiffon cake, setacciando mano a mano e sbattendo con la frusta elettrica.
  8. Per ultimo mescolate delicatamente gli albumi a neve.
  9. Versate l'impasto della torta nell'apposito stampo della chiffon cake,
  10. Non dovete imburrare e infarinare.
  11. Infornare a 180 gradi per 50 minuti.
  12. Fate la prova dello stuzzicadenti.
  13. Appena togliete dal forno capovolgete la teglia e lasciate raffreddare.
  14. Passate un coltello nei bordi della teglia e potete togliere la torta dallo stampo.
  15. Preparate la glassa mescolando lo zucchero a velo e il succo di arancia.
  16. Spalmate sopra la glassa e decorate.

 

Prossimamente voglio preparare una chiffon cake, farcire e decorare, come una torta di compleanno.

Immagino la bontà di questa torta addobbata a festa.

Chiffon Cake all'Arancia

Preparare questa torta mi da’ tanta soddisfazione, il risultato é bellissimo e il gusto delizioso.

Buon Appetito.

Dolcetto Brasiliano a Base di Arachidi – Paçoca

standard 5 marzo 2018 2 responses

Buon Lunedì !!

 

Sono in un periodo della mia vita che sento la mancanza di gusti di un tempo, dolce o salato, sapori che mi fa ritornare in mente il mio paese di origine, il Brasile.

In questo blog ho già postato ricette dolce e salate come :

  1. Biancomangiare Brasiliano al Cocco
  2. Quindim
  3. Creme Caramel Veloce
  4. Bacetti al Cocco e Brigadeiro
  5. Torta Salata con Cuore di Palma
  6. Moqueca di Pesce
  7. Caipirinha
  8. Fagiolata Brasiliana
  9. Torta di Fubà

E ci sono ancora alcune ricette che non vi ho menzionato nell’elenco, ma sono presenti nel blog.

Qualche mese fa ho scoperto il Nuovo Mercato Esquillino, in centro a Roma, e lì ho incontrato tantissimi ingredienti provenienti dal Brasile che mi permette di realizzare alcune ricette, che nella mancanza di essi, non sarebbe possibile preparare.

Il mercato é bellissimo e si possono trovare tantissimi prodotti, ingredienti di tutto il mondo, e tra gli ingredienti che ho acquistato ci sono: la farina di manioca, cruda e tostata, il dolce di un frutto brasiliano (che si chiama goiaba) la goibada,  si mangia con formaggio fresco, oppure si possono fare dei biscotti farciti, sciogliere e fare una salsa, ecc.

Ho preso anche la tahina, per fare l’hummus di ceci, e ho visto diverse ricette di condimento di tahina per insalata, e ci voglio provare.

In una bancarella mi hanno fatto assagiare un dattero meraviglioso niente a che vedere con i datteri trovati nei mercati vicino casa.

Insomma, ho fatto un po’ di spesa e ci devo ritornare al più presto, per acquistare altri prodotti.

Uno dei dolci della mia infanzia è la Paçoca, lo so, é difficile da dire in intaliano e ci provo a scrivere come si dice in portoghese: “Passoca”

Paçoca

E’ in assoluto uno dei dolci preferiti dei bambini brasiliani, e non solo, anche gli adulti ci vanno matti.

Fatto con solo 3 ingredienti, risulta un mix di dolce e salato a base di arachide tostato.

Si possono mangiare così come sono dopo la preparazione, e già sono buonissimi, oppure sbriciolare sopra il gelato, sopra le torte, utilizzare come base per altri dolci.

Prossimamente voglio postare una cheesecake di paçoca, che é una bontà unica.

Paçoca

Ho già preparato questa ricetta due volte, la prima volta ho assaggiato e mi sono venute le lacrime, non riuscivo a smettere di mangiare, il sapore in bocca mi ha riportato dritto nei miei ricordi. Ho fatto assaggiare al mio compagno ed é piaciuto tanto , e così in due abbiamo spazzato via tutto. Non sono riuscita a fotografare.

La seconda volta mi sono promessa di fotografare e lasciare qualcosa in frigo come base di altri dolci, sono riuscita a fare le fotografie, devo rifare per preparare la cheesecake.

Paçoca

Gli arachidi sono quelli comprati nei supermercati per gli aperitivi, già salati.

Oppure si possono comprare quelli con la buccia, già tostati, e si procedono con lo sbuciare e togliere la pellicina.

Io utilizzo direttamente quelli in bustina già salati.

Dolcetto Brasiliano a Base di Arachidi - Paçoca
 
Prep time
Total time
 
Author:
Recipe type: Dolce
Cuisine: Brazil
Ingredients
  • 250 g di Arachidi Salati
  • 180 g di Zucchero
  • 1 Pizzico di sale
  • 2 Cucchiai di Burro Sciolto (optional)
Instructions
  1. Nel robot della cucina unite gli ingredienti; arachidi, sale e zucchero.
  2. Frullate fino a che gli arachidi rilascino il proprio olio e danno una consistenza, formando un impasto.
  3. Caso sia troppo sbricioloso, potete sciogliere il burro e aggiungere all'impasto.
  4. Prendete una teglia rettangolare piccola e adagiate l'impasto.
  5. Livellare con un cucchiaio e tagliate i quadrotti con un coltello.
  6. Portate la teglia in frigo e lasciate riposare per un paio d'ora.

Paòoca

Sono sicura che questo dolcetto brasiliano piacerà tantissimo ai bambini italiani.

Non c’è festa di compleanno in Brasile che non sia presente questi dolcetti.

Poi fatemi sapere.

Buon Appetito.

 

Polpettine di Ricotta

standard 25 febbraio 2018 2 responses

Buona Domenica a Tutti.

Sono molto contenta di iniziare questo post raccontando a voi una novità, il mio blog Cucina Mon Amour é cresciuto ed é diventato un sito.

Ebbene sì, adesso ho fatto un passo in più, era ora di cambiare e crescere, come tutto nella vita, o ci si stagna o si cresce. E se come ci tengo a questa mia passione, al dialogo con tante persone, alle fotografie, alla ricerche di nuove ricette, ingredienti, e tanto altro, dovevo fare un salto di qualità.

Per il momento il cambiamento più visibile nel sito é il mio logo, che trovo molto carino e che mi rappresenta, ma prossimamente ci saranno altre novità, seguitemi.

Per accedere al sito adesso cercate:     http://www.cucinamonamour.com 

E per festeggiare il passaggio, tra blog a sito, inizio con una ricetta per lo scambio ricette di questo mese.

La ricetta é di Annalaura del sito http://www.forchettaepennello.com

Le ricette del sito di Annalaura sono tante e una più buona dell’altra, ma quando ho visto le polpettine di ricotta non ho avuto dubbi.

Ho un debole per le polpettine di ricotta, ho pubblicato tantissime versioni, ma la ricetta di Annalaura mi mancava.

Polpettine di Ricotta

E’  incredibile che con gli stessi ingredienti basi si possono fare tantissime ricette, é il bello della cucina.

Ricotta, uovo, pangrattato e qualche altro ingredienti e le polpettine vengono divine.

Con la base di ricotta ho già postato con gli spinaci, con il pane, con verdurine, con il tonno, con le patate, con la mortadella, con le zucchine e salsa allo yogurt, ecc…..

Polpettine di Ricotta

La versione di Annalaura é con il parmigiano e scamorza e prosciutto cotto, facile, semplice e speciali per un aperitivo, come secondo, possono essere fritte, cotte al forno, come tutte le polpettine sono molto versatile.

5.0 from 1 reviews
Polpettine di Ricotta
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Antipasto / Aperitivo
Cuisine: Italian
Serves: 20 Porzioni
Ingredients
  • 250 g di Ricotta
  • 2 Cucchiai di Parmigiano Regiano
  • 1 Fetta Alta di Scamorza Affumicata
  • 1 Fetta di Prosciutto Cotto (50 g)
  • 1 Uovo
  • sale / Pepe
  • Pangrattato
  • Olio di Semi per Friggere
Instructions
  1. Prendete la scamorza e il prosciutto e tagliate a dadini piccoli.
  2. In una ciotola grandi unite la ricotta con il parmigiano, la scamorza e il prosciutto a dadini, l'uovo, un pizzico di sale e pepe e mescolate il tutto.
  3. Aggiungete il pangrattato fino a dare consistenza nell'impasto.
  4. A questo punto potete fare le palline e passate nel pangrattato.
  5. Scaldate l'olio di semi, a vostra scelta, e friggete le polpettine.

 

Polpettine di Ricotta

Nella ricetta di Annalaura sono presente gli asparagi, che in questo periodo non sono di stagioni, ma appena arriva la primavera voglio provare questa ricetta con l’aggiunta di asparagi. Immagino la bontà.

Polpettine di Ricotta

Ringrazio Annalaura per questa deliziosa ricetta, per lo scambio ricetta di questo mese di febbraio.

Buon Appetito.

Polpettine di Ricotta

Send this to a friend