Budino di Mandorle

standard 3 Agosto 2012 26 responses

Buon Venerdì Care Amiche

Cucina Mon Amour

Finalmente sono arrivate le tanto sognate, desiderate vacanze. Un periodo di pausa serve, qualche giorno di mare, passeggiate, ecc.

Auguro buone vacanze a tutte le persone che stanno andando in ferie.

E per iniziare queste vacanze ho deciso di postare un dolce al cucchiaio delizioso di mandorle.

Un budino di mandorle con caramello e scaglie di mandorle. Facile da fare, veloce e molto buono.

Andiamo alla ricetta.

Cucina Mon Amour

 Ingredienti.


150 g di mandorle pelate
750 ml di latte
50 g di zucchero a velo
50 g di amido di mais
100 g di zucchero semolato
scaglie di mandorle per decorare.

Cucina Mon Amour

Frullare le mandorle fino a diventare una farina di mandorle.

Aggiungere nel bicchiere del frullatore lo zucchero a velo, l’amido di mais e per ultimo il latte a filo e frullate il tutto.

Versate il composto in una pentola e portate sul fuoco per addensare.

Prendete una teglia da budino e passate sotto l’acqua per lasciare umida la teglia.

Versate il composto addensato e lasciate raffreddare a temperatura ambiente. Successivamente portate in frigo per almeno 3 ore.

Cucina Mon Amour

Nel frattempo preparate il caramello sciogliendo lo zucchero semolato e quando sarà completamente sciolto aggiungete un po’ d’acqua e lasciate formare il caramello.

Servite il dessert con il caramello e decorate con le scaglie di mandorle.

Buon Appetito.

Con questo dessert partecipo al contest del blog Dolci a Go Go,
“Dolci al Cucchiaio”.

Baccalà alla Portoghese

standard 13 Luglio 2012 14 responses

Buon Venerdì a Tutti.

Cucina Mon Amour

 Il mio nonno José é nato in un borgo piccolissimo al nord di Portogallo, Minho Covas, nel 1901.

E se come i suoi cugini si erano trasferiti in Brasile, nella sua adolescenza lui ha preso una nave e iniziò il suo viaggio senza mai ritornare nella sua amata terra.

In Brasile ha lavorato e quando aveva 30 anni ha conosciuto una giovane donna, vedova con due bambini e si innamorò. Lei si chiamava Irma, era di origine italiana e é stato subito amore.

Cucina Mon Amour

Il matrimonio si celebrò in un clima di grande festa e acquistarono una casa con una cucina enorme, la casa della mia infanzia. Ho passato tutta la mia infanzia in questa meravigliosa casa, e nei giorni di festa mia nonna Irma preparava il piatto preferito di mio nonno, Baccalà al forno con peperoni e patate. E nel dessert mio nonno beveva il suo bicchierino di Porto, soffiava nella bottiglia, e questo suono simulava il fischio di una nave. E in questo momento raccontava alcune storie di questo piccolissimo villaggio, e il suo viaggio verso una terra sconosciuta.

Cucina Mon Amour

Nonno José non é più ritornato nella sua amata terra, il Portogallo. E nel 2006 sono stata per la prima volta a Lisbona. Ero molto emozionata, percorrere la sua terra, era come se i miei occhi si trasformassero nei suoi, non ero più io che guardavo tutto, ma era lui. Ho percorso diversi posti del Portogallo e é stato amore a prima vista. E’ una terra fantastica.

Sono ritornata altre 7 volte, e voglio ritornare sempre che posso.

Lì mi sento come si ritornasse a casa. Lisbona, Porto, Cascais, Estoril, Coimbra, Fatima, Sintra, ecc…

Cucina Mon Amour

Il baccalà é l’ingredienti principale dei piatti tipici Portoghese, ma questo modo di preparare il baccalà é tipico del piccolissimo borgo di mio nonno. Piatto semplice, povero, ma con un gusto incredibile. Un triunfo di sapore che ci fa viaggiare. Portogallo, il mio viaggio del cuore. 

La ricetta.

Ingredienti.


500 g di filetto di baccalà
3 pomodori medi.
2 peperoni / verde e rosso.
6 patate medie
olive di Gaeta
2 cipolle dorate
olio d’oliva
pepe
Prezzemolo.

Cucina Mon Amour

Dissalate il baccalà, lasciando a mollo nell’acqua  per 2 giorni. Cambiate l’acqua 3 volte al giorno.

Trascorso i due giorni, lavate bene il baccala e togliete la pelle, tirando con le mani. Verrà facilmente.

Tagliate a dadini non molto piccolo e mettete in una teglia.

Mondate le cipolle tagliate in quattro e aggiungete nel baccalà.

Cucina Mon Amour

Sbucciate la patate e tagliate a rondelle, pulite il peperoni e tagliate a pezzi, tagliate i pomodori a rondelle e aggiungete tutte le verdure nella teglia con il baccalà. Aggiungete le olive di Gaeta. Condite con abbondante olio d’oliva, pepe e se serve un po’ di sale nelle verdure.

Infornate a 180 gradi per 40 minuti circa.

Fatte un battuto di prezzemolo e cospargere sopra prima di servire.

Buon Appetito.

*Questo post partecipa al contest. “Un Paese nel Cuore”

Del Blog La Cucina di Monique.

La Torta Mimosa!!!!

standard 7 Maggio 2012 4 responses

Buongiorno a Tutti!!!!!

Cucina Mon Amour

Lo so, la torta mimosa si prepara per il giorno della donna, ma a me piace tutto l’anno…

E si come sabato scorso era il compleanno del mio compagno mi sono messa in cucina e ho sfornato la più buona mimosa all’ananas….

Il bello di questa torta e che si possono fare di frutta in generali, di una frutta in specifico, al cioccolato, ecc… La trovo molto versatile.

Anche se in ritardo volevo fare un auguri al mio compagno, tanta felicità…

Cucina Mon Amour

Volevo vedere la faccia che avrebbe fatto mia madre con una fetta della torta. Penso che mi avrebbe detto, “non ci credo che l’hai fatto da sola”….Invece sì!!!!

Ma andiamo alla ricetta.     

Ingredienti: 


Pan di Spagna


6 uova
225 gr di zucchero
170 gr di farina

Cucina Mon Amour

85 gr di burro
1 bustina di vanillina.


Crema Chantilly.                                    

1/2 lt di latte
4 tuorli
150 gr. di zucchero
 50 gr. di farina
   1 bustina di vanillina
200 ml di panna fresca.


1 barattolo di ananas in sciroppo.

Cucina Mon Amour

Preparate il Pan di Spagna.

Separate i tuorli dagli albumi e montate a neve gli albumi.

In una ciotola montate i tuorli con lo zucchero, unite la farina, il burro e la vanillina.

Per ultimo mescolate molto delicatamente gli albumi a neve.

Prendete una teglia a cerniera, imburrate e infarinate, versate il composto e infornate a 160 gradi per 25 minuti.

Cucina Mon Amour

Nel frattempo preparate la crema chantilly.

Scaldate il latte e in un’altro pentolino mescolate i tuorli con lo zucchero e unite la farina settaciata e la vanillina.

Versate il latte caldo poco alla volta, mescolando e fate addensare sul fuoco. Quando sarà pronto lasciate raffreddare.

A parte montate la panna e quando al crema sarà fredda mescolate con la panna montata.

Tagliate l’ananas a pezzettini.

Cucina Mon Amour

Sfornate il pan di spagna e lasciate raffreddare.

Quando sarà fredda aprite la cerniera e tagliate la torta a metà. Nella parte superiori della torta prendete un po’ di impasto per la decorazione finale.

Bagnate con il sciroppo di ananas e mettete la crema chantilly, e dopo aggiungete i pezzettini di ananas.

Chiudete con la parte superiore e coprite con altra crema chantilly.

Cucina Mon Amour

Prendete le briciole del pan di spagna e decorate la torta.

Terminare con qualche pezzettini di ananas.

Portate in frigo e lasciate riposare.

Fatta da un giorno per l’altro é l’ideale.

Buon Compleanno R…

Buon Appetito.!!!

Cucina Mon Amour

Questa ricetta partecipa al contest: Il Dolce della Vita
 

Cucina Mon Amour