Carciofini in Padella

standard 16 maggio 2018 2 responses

Buon Mercoledì.

Dicono che i carciofi sono buoni anche in fronte, per me resta una verità assoluta, li adoro .

Purtroppo il periodo dei carciofi sta finendo e sono arrivati quelli piccoli da fare sott’olio. Non li ho mai fatti, preferisco mangiarli freschi di stagione, ma sabato scorso ho visto una bancarella che vendevano i carciofini, di due tipologie, uno piccolissimo e l’altro un pò più grandi  e la signora mi ha detto che si chiamano carciofotti.

Il prezzo era buono, 1,30 euro/ chilo, e la resa fu di 12 carciofotti.

Carciofini

 

Erano tenerissimi, senza la peluria interna e facili da pulire con poche foglie esterne da togliere.

In padella sono venuti una vera delizia, teneri che si scioglievano in bocca.

Carciofini

Per questa settimana raddoppio la quantità, sono troppo buoni e voglio assaggiarli crudi, in insalata.

Vorrei fare anche una torta salata con questi teneri carciofini. Le idee sono tante, d’altronde come non scatenare la fantasia con questi prodotti meravigliosi che la natura ci regala? Mi rimani molto difficile.

Ma inizio della base, in padella con tanta mentuccia romana fresca.

Sono perfetti per la conserva, naturalmente per chi lo sa fare, c’è una procedura da eseguire, che si devono eseguire correttamente, e sinceramente non lo so fare. Ho timore di fare in modo scorretto e dover buttare tutto via.

Preferisco consumarli freschi, fino alla fine della stagione.


Carciofini in Padella
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Contorno
Cuisine: Italian
Ingredients
  • 1 Kg di Carciofini
  • 3 Spicchi d'Aglio
  • 2 Rametti di Mentuccia Fresca
  • 1 Cucchiaio di Prezzemolo Tritato
  • Sale
  • Pepe
  • Olio d'Oliva
Instructions
  1. Per primo lavate i carciofini, preparate una bacinella con acqua e limone.
  2. Pulire i carciofini delle foglie esterne e celle parti esterne del fondo del carciofo.
  3. Lasciate nella bacinella con acque e limone.
  4. Prendete una padella capiente e adagiate tutti i carciofini.
  5. Spellate gli spicchi d'aglio e tritate finemente assieme alle foglie di mentuccia romana e prezzemolo.
  6. Cospargere questo mix sopra tutti i carciofini.
  7. Salate e pepate.
  8. Versate un filo d'olio sopra i carciofini.
  9. Versate un goccio d'acqua, circa ¼ di bicchiere.
  10. Prendete un foglio di carta da forno, schiacciate bene formando una pallina, bagnate con acqua corrente e riaprite il foglio.
  11. Adagiate questo foglio sopra i carciofiini, ricoprendo bene il carciofini.
  12. Chiudete con un coperchio e lasciate andare a fuoco basso per 15 minuti circa.

 

Carciofini

Un ottimo contorno per accompagnare un secondo di carne, pesce, pollo, oppure da soli con formaggio e altre verdure.

Buoni da mettere sopra una fetta di pane bruschettato, le alternative sono tantissime.

Buon Appetito.

Polpettine di Ricotta

standard 25 febbraio 2018 2 responses

Buona Domenica a Tutti.

Sono molto contenta di iniziare questo post raccontando a voi una novità, il mio blog Cucina Mon Amour é cresciuto ed é diventato un sito.

Ebbene sì, adesso ho fatto un passo in più, era ora di cambiare e crescere, come tutto nella vita, o ci si stagna o si cresce. E se come ci tengo a questa mia passione, al dialogo con tante persone, alle fotografie, alla ricerche di nuove ricette, ingredienti, e tanto altro, dovevo fare un salto di qualità.

Per il momento il cambiamento più visibile nel sito é il mio logo, che trovo molto carino e che mi rappresenta, ma prossimamente ci saranno altre novità, seguitemi.

Per accedere al sito adesso cercate:     http://www.cucinamonamour.com 

E per festeggiare il passaggio, tra blog a sito, inizio con una ricetta per lo scambio ricette di questo mese.

La ricetta é di Annalaura del sito http://www.forchettaepennello.com

Le ricette del sito di Annalaura sono tante e una più buona dell’altra, ma quando ho visto le polpettine di ricotta non ho avuto dubbi.

Ho un debole per le polpettine di ricotta, ho pubblicato tantissime versioni, ma la ricetta di Annalaura mi mancava.

Polpettine di Ricotta

E’  incredibile che con gli stessi ingredienti basi si possono fare tantissime ricette, é il bello della cucina.

Ricotta, uovo, pangrattato e qualche altro ingredienti e le polpettine vengono divine.

Con la base di ricotta ho già postato con gli spinaci, con il pane, con verdurine, con il tonno, con le patate, con la mortadella, con le zucchine e salsa allo yogurt, ecc…..

Polpettine di Ricotta

La versione di Annalaura é con il parmigiano e scamorza e prosciutto cotto, facile, semplice e speciali per un aperitivo, come secondo, possono essere fritte, cotte al forno, come tutte le polpettine sono molto versatile.

5.0 from 1 reviews
Polpettine di Ricotta
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Antipasto / Aperitivo
Cuisine: Italian
Serves: 20 Porzioni
Ingredients
  • 250 g di Ricotta
  • 2 Cucchiai di Parmigiano Regiano
  • 1 Fetta Alta di Scamorza Affumicata
  • 1 Fetta di Prosciutto Cotto (50 g)
  • 1 Uovo
  • sale / Pepe
  • Pangrattato
  • Olio di Semi per Friggere
Instructions
  1. Prendete la scamorza e il prosciutto e tagliate a dadini piccoli.
  2. In una ciotola grandi unite la ricotta con il parmigiano, la scamorza e il prosciutto a dadini, l'uovo, un pizzico di sale e pepe e mescolate il tutto.
  3. Aggiungete il pangrattato fino a dare consistenza nell'impasto.
  4. A questo punto potete fare le palline e passate nel pangrattato.
  5. Scaldate l'olio di semi, a vostra scelta, e friggete le polpettine.

 

Polpettine di Ricotta

Nella ricetta di Annalaura sono presente gli asparagi, che in questo periodo non sono di stagioni, ma appena arriva la primavera voglio provare questa ricetta con l’aggiunta di asparagi. Immagino la bontà.

Polpettine di Ricotta

Ringrazio Annalaura per questa deliziosa ricetta, per lo scambio ricetta di questo mese di febbraio.

Buon Appetito.

Polpettine di Ricotta

Insalata Pere Pecorino e Noci

standard 16 gennaio 2018 2 responses

Buona Giornata a Tutti.

 

Passato il periodo delle feste il desiderio di tutti è  rimetterci in forma, vogliamo mangiare più leggero e sano.E’ giusto riprendere subito l’abitudine di ritornare a pasti più equilibrati possibile.

Per questo motivo la mia scelta di una ricetta sfiziosa e sana allo stesso tempo, sano non vuol dire senza sapore, basta aggiungere un tocco in più e cambia il gusto, pur restando un pasto equilibrato.

Lo scambio ricette di questo mese mi ha messo in grossa crisi, il blog in cui sono stata abbinata é di Marina Meri In Cucina, Nel blog ci sono tantissime ricette gustose, avevo adocchiato circa tre ricette, ma come vi ho già detto, dopo le feste ho optato per una ricetta sfiziosa ed allo stesso tempo gustosa.

Adoro mangiare insalata, sia d’estate che inverno, spesso a pranzo preparo un buon piatto di insalata e crostini, mi sazia e riesco a stare leggera.

Insalata pere pecorino e noci

Nel blog ho pubblicato alcune ricette di insalate, estive e invernale, quando ho visto la ricetta di Marina mi sono detta che era giusta per me.

Insalata, frutta, frutta secca e formaggio, un abbinamento che vado matta, il salato il dolce insieme ci stano benissimo.

Durante l’inverno possiamo utilizzare le mele, arance, pere, mandarino, melagrana, qualche frutto esotico come la papaya, avvocado, mango, ecc.

Per non parlare del periodo estivo il melone, le pesche, ecc.

Insalata Pere Pecorino e Noci

Come insalatina ho scelto una misticanza con tante verdure tenere e colorate, pera williams, scaglia di pecorino e noci, condito con sale, pepe, olio d’oliva, senape e succo di limone.

Che dire di più? E’ buonissima.

Servita come contorno ad una carne arrosto, carne in padella, pollo ai ferri, pollo arrosto…. e così via.

Insalata Pere Pecorino e Noci

Peccato che le giornata sono cupe per scattare fotografie, ma in questo periodo é giusto così, un po’ di luce invernale non guasta per un piatto prettamente invernale.

Ho pensato di aggiungere qualche pezzettino di gorgonzola, ma sono rimasta fedele alla ricetta di Marina.

Il bello delle ricette è che possiamo adattare ai gusti personali.

Insalata Pere Pecorino e Noci

E per gli scatti ho avuto un aiuto molto speciale, quello di queste due zampette che mi sta sempre intorno in qualsiasi cosa che faccio a casa, fa sempre piacere e con lei (Birilla) non mi sento mai sola.

Per questo ho deciso di pubblicare lo scatto con lei che guardava cosa c’era nel tavolo, fa tanta tenerezza queste due zampette..

Insalata Pere Pecorino e Noci

5.0 from 1 reviews
Insalata Pere Pecorino e Noci
 
Prep time
Total time
 
Author:
Recipe type: Contorno / Piatto Unico
Cuisine: Italian
Serves: 2 Porzioni
Ingredients
  • 40 g di Insalatina Mista
  • 40 g di Pecorino Romano
  • ½ Pera
  • 4 / 5 Noci
  • Per il Condimento
  • Sale
  • Pepe
  • Olio d'Oliva
  • 1 Cucchiaino di Senape
  • Succo di Limone
Instructions
  1. Adagiate l'insalatina, lavata e asciugata, in un piatto piano.
  2. Sbucciate e tagliate a fettine la pera, mettete qualche gocce di limone per non annerire.
  3. Adagiate sopra l'insalatina, insiere alle noci.
  4. Fate a scaglie il pecorino e aggiungete nell'insalata.
  5. A parte preparate l'emulsione unendo gli ingredienti, mescolate bene e condite l'insalata.
  6. Servite con crostini.

Un’altra ricetta da fare e rifare, viene benissimo e stupisce, non è la solita insalata.

Grazie a Marina e buon appetito.

Insalata Pere Pecorino e NociInsalata Pere Percorino e Noci

Send this to a friend