Ghiaccioli alla Frutta – Limone e Melone Home Made

standard 23 Luglio 2014 6 responses

Buon Mercoledì Amici

Ieri vi giuro che era autunno inoltrato, faceva freschetto, il cielo era carico di pioggia, una giornata grigia

Oggi estate piena. Sole, caldo e chissà come andrà a finire. Penso che tutto può succedere.

A parte i cambiamenti di stagione da un giorno all’altro, é tempo di gelato, ghiaccioli, di tanta frutta fresca.

Qui a casa non abbiamo bambini, ma ci piace tantissimo i ghiaccioli di frutta fresca. Ma per chi ha bambini é l’ideale. Senza coloranti e solo con frutta naturale.

E mi sono anche molto divertita nel preparare i primi gusti, limone e melone. E solletica la creatività, adesso voglio provare altri gusti, con altri ingredienti.

Per gli stampini é stato molto semplice da trovare, e ho trovato due stampini, prezzi molto basso.

Il più difficile é stato trovare gli stecchini di legno. Non ho trovato.

Per risolvere ho usato gli stecchini di plastica, quelli da girare il caffè. Funziona.

E per chi non trova gli stampini da ghiaccioli si possono usare i bicchierini di plastica piccolo da caffè.

Andiamo alle ricette.

Ingredienti.


Per i Gghiaccioli di Melone


1/2 melone
1/2 limone (succo)
3 cucchiai di zucchero semolato
100 ml di acqua

Per i Ghiaccioli di Limone


3 limoni
5 cucchiai di zucchero semolato
500 ml di acqua

Per la preparazione del ghiaccioli di melone:

Pulire il mezzo melone, togliendo la parte esterna e i semi interni.

Tagliate il melone a dadini e adagiate nel bicchiere del frullatore.

Spremette il mezzo limone e unite ai dadini di melone.

Unite lo zucchero e l’acqua. Frullate il tutto.

Versate negli stampini di ghiaccioli.

A questo punto, se gli stampini ha il ferma stecchini potete inserire subito. Altrimenti adagiate lo stampo di ghiaccioli nel freezer e lasciate 1 ora e poi togliete un’attimo per aggiungere gli stecchini.

Per i ghiaccioli di Limone.

Spremette i limoni , passate per un collino e unire lo zucchero e l’acqua.

In pratica fate una limonata e versate negli stampini da ghiaccioli.

Lasciate i ghiaccioli da un giorno per l’altro.

Per togliete i ghiaccioli dagli stampini, basta passare per qualche secondi gli stampini sotto l’acqua corrente e poi con delicatezza uscirà dagli stampini.

E poi usate la fantasia per creare tanti buoni gusti.

Buon Appetito!!!!!!

Semifreddo al Rum, Amaretti e Gocce di Cioccolato

standard 23 Agosto 2013 4 responses

Buon Venerdì Carissime Amiche

Cucina Mon Amour

Sono tornata!!!

Non ho fatto vacanze vere e proprie, ho dovuto lavorare, ma i ritmi si sono un po’ allentati.

Ho cucinato, preparato tanti piattini gustosi, fotografato tutto e piano, piano posterò alcune ricette che sono venute benissimo.

Una di queste ricette è il semifreddo al rum, amaretti e gocce di cioccolato, che é venuto benissimo. Molto buono.

Devo dire che ho visto tantissime ricette di semifreddo, ma alla fine ho fatto di testa mia.

Cucina Mon Amour

Quando posso, mi piace semplificare gli ingredienti, il modo di preparare… Ho preso molto da mia nonna su questo.

Mi ricordo che quando lei leggeva gli ingredienti di una ricetta, sempre a voce alta, e magari la ricetta diceva 6 uova, e lei: ” mettiamo 3″. Diminuiva tutto e cercava di semplificare al massimo.

Ho preso la stessa abitudini. Cerco sempre di fare dose minori, anche perché siamo in due e non mi va di fare quantità industriale di un piatto, e cerco di rendere tutto più semplice possibile.

E questo semifreddo é facilissimo.

Cucina Mon Amour

Ingredienti.


2 uova
250 ml di panna fresca
50 g di zucchero semolato
2 cucchiaio di rum
10 amaretti 
gocce di cioccolato.

Cucina Mon Amour

Separate i tuorli dagli albumi.

Sbattete i tuorli con lo zucchero. Io ho fatto questo passaggio a bagno maria per un semplice motivo, in questo modo lo zucchero si scioglie bene. Ma potete non farlo questo passaggio.

Aggiungete i due cucchiai di rum al composto di tuorli e zucchero. Lasciate da parte.

Montate a neve gli albumi con un pizzico di sale.

Soltanto adesso togliete la panna dal frigo e montate. La panna dev’essere semi montata.

Cucina Mon Amour

A questo punto mescolate gli albumi delicatamente con il composto di tuorli, zucchero e rum.

Alla fine di questa operazione, incorporate la panna semi montata, sempre delicatamente per non smontare tutto.

Aggiungete gli amaretti sbriciolati grossolanamente e le gocce di cioccolato fondente.

Foderate uno stampo da plum cake con la pellicola. Versate il semifreddo.

Ricoprite con la pellicola che é rimasta fuori dallo stampo e portate in freezer per qualche ora.

Cucina Mon Amour

Io ho preparato la mattina e per la cena era pronto.

Al momento del servizio basta sollevare la pellicola e girare in un piatto da portata.

Buonissimo.

Buon Appetito!!!!!

Cucina Mon Amour

Cucina Mon Amour

Cucina Mon Amour

Granita di Fragole

standard 23 Luglio 2012 16 responses

Buon Lunedì a Tutti.

Cucina Mon Amour

Oggi vado un po’ di fretta e devo passare subito alla ricetta di oggi.

Devo andare a Roma, ma prima devo fare un po’ di cose per casa… Noi donne…..

Questa ricetta ho preso dai miei appunti di tanti anni fa, ma é buonissimo. Una granita di fragole molto buona per finire un pasto in bellezza.

E’ anche una idea per un ghiacciolo per i bambini. Ne andranno matti.

Andiamo alla ricetta. 

Ingredienti.

Cucina Mon Amour

400 g di fragole 
200 ml di acqua minerale
100 g di zucchero.
Succo di 1 limone.

Cucina Mon Amour

Prendete un pentolino e mettete l’acqua, lo zucchero e il succo di limone.

Accendete il fuoco e lasciate diventare uno sciroppo.

Nel frattempo lavate e pulite le fragole.

Quando il sciroppo di zucchero e limone sarà freddo, mettete nel bicchiere del frullatore, aggiungete le fragole e frullate.

Cucina Mon Amour

Versate in un contenitore con coperchio e portate in freezer.

Buon Appetito.