Lemon Curd

standard 7 Aprile 2014 22 responses

Buon Lunedì Cari Amici.

La settimana scorsa mi hanno regalato un cesto pieno di limoni, di quelli belli di Amalfi, coltivati in  un giardino privato, senza sostanze chimiche e il profumo era  delizioso.

Oltre ad avere un buon profumo, sono di quei limoni succosi, da spremuta. E ci sono tante ricette a base di limoni. E per iniziare ci voleva proprio un buon lemon curd, da abbinare con fette biscottate, una fetta di pane casereccio, oppure con gli scones.

E’, io ho scelto proprio gli scones per abbinare i miei lemon curd. Ho una ricetta facile, facile da preparare, e se volete vedere la ricetta degli scones cliccate qui.

E con i lemon curd si possono preparare anche dei dolci come una buona cheese cake, come ripieno di un pan di spagna, ripieno di maccarons, ecc.


Con 3 limoni sono riuscita a preparare 1 barattolo grandi e 1 piccolo di lemon curd.

Per chi piace il gusto del limone é qualcosa di spettacolare.

Andiamo alla ricetta.

Ingredienti

3 limoni
2 uova
120 g di zucchero semolato
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino di amido di mais (maizena)
80 g di burro

Fate una spremuta con i tre limoni e filtrate il succo.

A parte prendete una ciotola, resistente al calore, e sgusciate le uova, sbattete leggermente e poi aggiungete lo zucchero.

La quantità di zucchero dipende molto se volte più aspro, oppure un po’ più dolci. Se volete un po’ più dolci potete aggiungere 130 g di zucchero.

Sbattete bene lo zucchero con le uova, con una frusta a mano, fino a diventare un composto schiumoso. Unite a questo composto il cucchiaino di amido di mais e mescolate bene.

Successivamente aggiungete la bustina di vanillina,  il succo dei limoni. Mescolate bene.

Prendete una pentola e versate un po’ di acqua e portate ad ebollizione.  Quando l’acqua bolle, adagiate sopra la pentola e lasciate addensare la crema, mescolando sempre.

Mescolate fino che diventi una crema densa.

Togliete la ciotola dalla pentola e prendete il burro, tagliate a pezzettini e unite nella crema, Mescolate fino a che il burro si sia sciolto.

Versate il lemon curd nei vasetti sterillizzati. Chiudete e capovolgete i vasetti. Lasciate raffreddare in questo modo.

In ogni caso ho conservato il vasetti in frigo. E hanno una durata di un paio di settimana.

Buon Appetito.

Dolcetto Brasiliano, Brigadeiro!!!!

standard 29 Maggio 2012 25 responses

Buongiorno a Tutti!!!

Cucina Mon Amour

In Brasile una festa non é “festa” senza questi deliziosi dolcetti. Si chiama “Brigadeiro”, nacque negli anni 40 quando il brigadiere Eduardo Gomes si candidò alla presidenza della Repubblica, e si dice che durante la sua campagna elettorale, alcune donne di San Paolo organizzarono feste per favorire la sua candidatura e prepararono questi dolcetti e chiamarono Brigadeiro, brigadiere in italiano.

E in ogni festa il momento più atteso é il tavolo dei dolcetti e la torta.

Cucina Mon Amour

Sono facilissimo da fare, e si possono servire in questo modo, in piccole palline ricoperte di codette, in bicchierini come dolce al cucchiaio, oppure possono essere utilizzati come ganache per farcire la torta al cioccolato.

E quando sento un po’ di nostalgia del mio Brasile, preparo un bel po’ di Brigadeiro. Il problema é che una volta che si assaggia il primo, be’, è difficile fermarsi. Ma mi mette di buon umore, che non guasta.

Il mio forno???? Oggi si porterà dal tecnico per vedere cos’è successo. Mi sono messa l’anima in pace, ci vorrà qualche giorno. E come succede quando manca la luce e si vuole vedere la tv, mi vengono solo ricette che serve la cottura nel forno……..                                                            

Cucina Mon Amour

 Andiamo alla ricetta.

Ingredienti: 


1 barattolo di latte condensato.
1 cucchiaio di burro.
3 cucchiai di cacao amaro.

Ormai il latte condensato si trova facilmente, io li trovo alla Coop.

Mettete tutti gli ingredienti in un pentolino, portate sul fuoco e dovete mescolare bene e senza fermarsi mai.

Cucina Mon Amour

Dopo che inizia a bollire, abbassate il fuoco e lasciate cuocere per 10 minuti, mescolando sempre. la cottura é ultimata quando si staccardal fondo del pentolino.

Cucina Mon Amour

Diventerà una crema molto densa.
Versate in un piatto fondo e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

Caso volete utilizzare per farcire la torta di cioccolato, dovete cuocere per 7 minuti, altrimenti diventerà troppo denso e non si riesce a spalmare all’interno della torta.

Cucina Mon Amour

Una volta freddo potete preparare le palline, con l’aiuto di un po’ di burro nelle mani e passate nelle codette.

 Se volete potete mettere in bicchierini e aggiungere un po’ di codette sopra.

E che dire??? Buon Appetito!!!

Dolce di Banana!!!

standard 8 Novembre 2011 3 responses

Buongiorno a Tutti!!!

Cucina Mon Amour

Cosa fare quando ci sono delle banane mature??? E’, no che non si butta…

Si prepara un dolce di banana con la doppia funzione. Da mangiare al cucchiaio, oppure preparare un ripieno per una ottima crostata.

E vi posso garantire che la crostata di banana é gustosissima!!! Una ricetta diversa e di gran sapore.

Cucina Mon Amour

E, naturalmente, era la crostata più comune a casa di mia nonna. Quante ricette ho imparato da lei. Tantissime!!! Mi rendo conto di questo, e ci sono ancora tante da preparare… Piano, piano farò una per una.

Allora andiamo alla ricetta.    

Ingredienti 


Banane
Zucchero.
Chiodi di garofano.
Cannella.
Acqua.

Cucina Mon Amour

 La quantità di questo dolce dipende della disponibilità di banane.

E’ una ricetta base e va un po’ d’accordo con i vostri gusti.

Sbucciati le banane, tagliate a fettine e mettete in una pentola.

Aggiungete zucchero, a vostro gusto, ma non esagerate, un bastoncino di cannella e un po’ di cannella in polvere.

Aggiungete qualche chiodi di garofano e un po’ d’acqua, circa il fondo della padella, e se si asciugasse troppo, potete aggiungere un altro po’ d’acqua.

Portate al fuoco e lasciate cuocere a fuoco basso per 30 minuti circa.

Buon Appetito!!!!