Parmigiana di Sarde!!!!!!

standard 21 Aprile 2011 Leave a response

Buongiorno a tutti!!!!!!!

E’ arrivato il giovedì santo, e se inizia a sentire quell’aria di vancanze pasquali, e tra il sacro e profano vi volevo proporre un’altro piatto di pesce, gustosissimo ed economico.

Una bella parmigiana di Sarde……..un piatto fresco, leggero e primaverile.

Ma prima vediamo una nota sui pesci azzurri:

Se ne pescano in abbondanza, costano poco, sono saporiti e ricchi di elementi nutritivi. Acciughe e sarde si puliscono facilmente e in poco tempo. Per le sarde occorre togliere le squame ed una volta puliti si lavano rapidamente sotto l’acqua corrente e se devono attendere la cottura, si ripongono in frigorifero, coperti con un panno umido.

Andiamo alla mia ricetta.

Ingredienti per 2 persone. 


1 Kg di sarde fresche, pulite e squamate.
1 barattolo di pomodori pelati.
300 gr. di mozzarella 
Prezzemolo
Succo di 1 limone.
Olio di semi per friggere.
2 Uova
Pangrattato
2 cucchiai di Parmigiano Grattugiato.
Sale 
Pepe

Prendete le sarde fresche, lavate e mettete il succo di 1 limone e lasciate scorrere.

Successivamente salate e pepate le sarde e lasciate riposare per 5 minuti.

Passato questo tempo, prendete le uova, sbattete bene, a parte, su un pezzo di carta da forno, mescolate il pangrattato e il parmigiano.

Prendete le sarde, passate nelle uova e infarinate nel pangrattato. Frigette nell’olio di semi.

Lasciate asciugare in carta assorbente le sarde fritte.

In una ciottolina, mettete i pomodori pelati e tagliate con una forbice. Condite con sale, pepe, prezzemolo o origano.

In una pirofila componete gli strati di sarde fritte, sugo di pomodoro e la mozzarella, fino all’ultimo strato che dovrà essere di pomodoro e mozzarella.

Portare al forno a 150 gradi fino a grattinare la mozzarella.

Un buon giovedì santo a tutti!!!!!!

Related Posts

Leave a response

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend