Pagnotta Arrotolata

standard 19 Novembre 2012 24 responses

Buon Lunedì a Tutti.

Cucina Mon Amour

Sabato mattina ho postato un piatto si una semplicità unica, la cicoria di campo ripassata in padella con pomodori, e ho ricevuto parecchi commenti dicendo il quanto é buona la cucina semplice. Non sapevo quello che mi stava per capitare.

Come sempre sono uscita, ho incontrato le mie amiche, abbiamo fatto colazione insieme, e dopo sono andata a fare la spesa. Mentre mi giravo per gli scaffali ho sentito una signora anziana che diceva a voce alta dove si trovava la pasta capellini d’angelo. Io mi trovavo proprio di fronte a un pacco di questa pasta.

E ho detto che si trovano lì. La signora mi ha risposto che non voleva quella, ma di una marca specifica, arrotolata e il pacco era più grandi. E ingenuamente ho detto che quelle erano buone nella minestrina. E in questo momento la signora mi ha guardato e mi ha detto che lo faceva con il dado e basta.

Cucina Mon Amour

E ho letto la difficoltà nello sguardo di questa donna. L’ennesima pensionata che dopo una vita si trova ad arrangiarsi per poter mangiare.

Ma vi rendete conto?? E io, come faccio a postare piatti con ingredienti costosi??? E’ no!!!! Non posso.

Non riesco a togliere dalla mente quella signora e tante altre che si trovano a gestire una pensione da fame.

Per questo motivo ne parlo sempre di mia nonna, e sarò sempre gratta per avermi insegnato la sua arte di trasformare alimenti semplici in bontà!!!

Cucina Mon Amour

 Arrivando a casa ho deciso di mettere le mani in pasta e ho preparato questo pane per la domenica.

Sfogliando il libro Pane Fatto in Casa ho trovato questa ricetta e mi sono data da fare.

Ho leggermente cambiato la miscela della farina e il risultato é stato questo che vedete.

Con 500 g di farina e venuta una pagnotta da 1kg. Non male.

Andiamo alla ricetta.

Cucina Mon Amour

 Ingredienti.


400 g di farina 00
100 g di farina di grano duro / Manitoba
10 g di sale
 5 g di zucchero
25 g di lievito fresco
2 cucchiai di olio d’oliva
130 g di pomodorini secchi
timo 
250 ml di acqua tiepida.

Cucina Mon Amour

Sciogliete il lievito fresco con lo zucchero e acqua tiepida.

In una ciotola capiente versate la farina 00 e la farina di manitoba. La ricetta originale utilizza soltanto la farina 00.

Aggiungete l’olio d’oliva, il sale e il lievito sciolto.

Iniziate ad impastare e versate poco alla volta l’acqua rimanente. Potrebbe essere che non sia necessario utilizzare tutta l’acqua (250 ml).

Cucina Mon Amour

Una volta formato l’impasto infarinate un piano da lavoro e lavorate l’impasto per 20 minuti circa. Fino a formare un impasto elastico.

Formate una palla e rimettete nella ciotola infarinata. Coprite con un panno e lasciate lievitare per 20 minuti nel forno spento.

Trascorso i 20 / 30 minuti rimettete l’impasto nel piano da lavoro infarinato e stendete l’impasto.

Distribuite sulla superficie i pomodorini sgocciolati e tagliuzzati e il timo. Arrotolate la pasta, sigillatela sul fianco e adagiatela sulla piastra del forno, foderata da carta da forno.

Cucina Mon Amour

Con un coltellino a lama liscia fate dei tagli in modo da mostrare il ripieno.

Ricoprite con un canovaccio e lasciate lievitare per 2 ore, dentro al forno spento.

Trascorso questo tempo, togliete la teglia dal forno, accendete a 180 gradi, mettete nella parte inferiore del forno, non ventilato, un pentolino con acqua e lasciate raggiungere la temperatura.

Quando il forno sarà ben caldo infornate la pagnotta per 35 minuti.

Cucina Mon Amour

La ricetta originale dice che il forno deve essere in funzione “ventilato”, ma non volevo recare una superficie del pane troppo dura.

Per questo motivo ho utilizzato la funzione “non ventilato”.

Lo stesso impasto può essere farcito con diverse tipologie di ripieno, per esempio, le olive, spinaci e ricotta, scarola cotta in tegame con olive, prosciutto e robiola… Anche senza niente.

A tutte le persone che si trovano in difficoltà per mangiare.

Buon Appetito.

Cucina Mon Amour
Cucina Mon Amour
Cucina Mon Amour
Cucina Mon Amour

Related Posts

24 responses

  • Che tenera sei.. è proprio vero. Amo la semplicità proprio per quello! E questo pane ne ha tutta la faccia.. che bontà tesoro! 🙂 I miei complimenti e un felice lunedì! 🙂 Con tanto bene!

  • Cara Thais…queste cose mi mandano in bestia..perché abbiamo montagne di gente che non ha mai lavorato né fatto nulla di buono per il nostro paese (leggasi TUTTI i politici, parlamentari, consiglieri, portaborse etc ex, presenti e speriamo non futuri :-/ ) che percepiscono stipendi e pensioni milionarie…e poi persone che hanno lavorato e faticato una vita con una pensione da fame…Io davvero farei una rivoluzione e metterei LORO, TUTTI, in giro con 500 euro al mese….è davvero triste e dobbiamo davvero trovare il coraggio di mandarli via e cambiare le cose…scusa lo sfogo ma io sono realmente preoccupata per noi e per le mie bambine..ma che futuro possono avere in un paese dove vince chi è furbo, chi non ha meriti ma solo conoscenze giuste, chi ruba, chi evade, chi aggira le leggi, chi delinque???
    Trovo giusto anch'io come te postare cibi semplici, non troppo costosi o ricercati. Trovo che in alcuni blog si esageri un po' con paroloni e prodotti oltre che introvabili dalla maggior parte delle persone, anche inarrivabili economicamente…non sono certo diretti alle persone comuni.
    Questa pagnotta è una meraviglia, buonissima!
    ..scusa se mi sono dilungata….baci, Roby

    • Carissima Roberta.
      E proprio adesso abbiamo l'opportunità di mandarli tutti a casa. Ma proprio tutti…
      Hai ragione, che futuro avranno i ragazzi di adesso, e che vecchaia avremmo noi???? E fa paura…
      Possiamo e dobbiamo fare qualcosa, senza violenza.
      Non ti deve scusare di niente, anzi, mi è molto piaciuto leggere il tuo commento.
      Un abbraccio e ottima settimana

  • che splendida realizzazione mia cara…stra-brava!
    bacioni

  • Brava ha un aspetto ottimo! 🙂 ♧❤

  • wow è quasi mezzogiorno non vale veder pagnotte così!!!!!!!

  • Querida Thais, tudo bem?
    Todos os pratos são bem vindos, podem ser simples ou sofisticados,
    a gente come sempre com os olhos. Este seu pão ficou maravilhoso, a massa ficou fofinha e o recheio é perfeito!
    Vou fazer essa receita, amei!

    Tenha uma semana repleta de bençãos!
    bjs ♥

  • Sei una persona molto dolce e sensibile anche se l'economia gira anche grazie ai piatti costosi…ci vuole di tutto un po' secondo me! Cmq costoso o meno questo pane è divino!!

  • Semplicemente fantastica, complimenti!!! Un abbraccio

  • Hai proprio ragione Thais, che tristezza, che brutta fine abbiamo fatto! Speriamo che le cose cambino! Ottimo il tuo pane, spesso le cose semplici sono anche le più buone!

  • Hai ragione! Non è giusto quello che ci sta succedendo però un pò ce la siamo cercata perchè abbiamo chiuso gli occhi per troppo tempo e ora paghiamo le conseguenze. Speriamo che questa volta la nostra memoria vada un pò più in là degli ultimi 2 anni e che si faccia qualcosa di concreto perchè queste cose non accadano più.
    Intanto il tuo pane è meraviglioso, povero o no!
    Un bacio

  • Dovremmi imparare davvero tutti a pensare di più alle persone in difficoltà
    Brava Thais a ricordarlo purtroppo ormai sono tante che vivono con pensioni magre e poche speranze…ma certo che cucinare e riuscire a combinare pochi e semplici ingredienti per trasformarli in qualcosa di meraviglioso è davvero un dono magico!!!!!!!!!!!!!
    Complimenti
    Un bacione

    • Carissima Renata.
      Io non so come sarà la nostra vecchaia.. In questo paese e come stanno andando le cose….
      Ma ci pensi???
      E poi non posso vedere una persona che ha difficoltà in mangiare… non ce l'ha faccio.
      speriamo che qualcosa cambi.
      Un abbraccio.

  • Hai proprio ragione Thais!!!
    Qualche tempo fa in una trasmissione televisiva hanno fatto vedere delle pensionate che a causa della crisi erano costrette a rovistare tra gli scarti del mercato pur di poter mangiare!!
    Di questo passo chisà dove andremo a finire!!
    Ottima la tua pagnotta, semplice e gustosa!!
    Bravissima come sempre!!
    Un bacione e buona serata
    Carmen

  • Querida Thaís…

    Também ando na onda dos pães lá no meu blog Brisa Maritima, é taõ bom fazer não é ? E o cheirinho que fica na casa ?? Uma delicia…

    Amiga, o seu pão está uma maravilha, adorei o aspecto delicioso que tem e o recheio é magnifico, os meus parabéns pois saíu-lhe perfeito !

    Beijnhos

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend