La Gricia

standard 17 Dicembre 2012 10 responses

Buon Lunedì Amiche.

Cucina Mon Amour

Lo sapete che i Maya, in qualche modo, avevano ragione??? E’ sì! Al meno per me alcune situazioni finiranno in questa settimana.

E altre inizieranno con l’anno nuovo. Può darsi che quello che volevano dire, non é la fine del mondo, ma la fine di un’era e inizio di un’altra…..

Sinceramente spero proprio di sì. In questo modo non possiamo andar avanti, che ne dite???

Cucina Mon Amour

E’ naturale fare qualche bilancio in questo periodo dell’anno e aver  progetti per il nuovo inizio. E se fosse il momento giusto per mettere in pratica i nostri buoni propositi??? La terra ha bisogno di un po’ di pace, serenità, armonia, ecc.

Per quanto mi riguarda, sono riuscita a terminare un percorso stressante con alcune persone, e inizierò una nuova collaborazione con altre, e spero (ce l’ha metterò tutta) che sia in armonia.

Il 2012 é stato un anno difficile, duro, ma ho fatto pulizie, e ho capito che se non fosse così, certe persone stavano ancora nella mia vita, come una palla al piede, succhiandomi le mie energie.

In questo senso, sia benvenuta la profezia Maya, fine e inizio. Vi auguro questo, un rinnovamento positivo.

Cucina Mon Amour

E per festeggiare la fine del progetto, più che altro di non aver più a che fare con quello individuo maleducato, ho preparato un piatto goloso, la gricia.

Sarebbe la amatriciana in bianco. Anzi, é l’origine della amatriciana, che successivamente é stato aggiunto il pomodoro.

Un piatto di una semplicità sconvolgente, ma di una bontà unica.

Andiamo alla ricetta.

Ingredienti per 2 persone.                  


200 g di spaghetti.
80 g di guanciale
pecorino 
sale / pepe
olio d’oliva

Cucina Mon Amour

Fate cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata.

Nel frattempo prendete una padella capiente e mettete un filino d’olio, poco, e il guanciale tagliato a dadini.

Fate soffriggere bene il guanciale.

A parte riservate un po’ di acqua di cottura della pasta, servirà per mantecarla successivamente.

Quando gli spaghetti saranno al dente, scolate e versate nella padella con il guanciale, aggiungete un po’ di acqua di cottura, il pepe e un po’ di pecorino. Lascite creare una cremina, girando sempre la pasta per circa 2 minuti.

Aggiungete un’altro po’ di pecorino, spegnete il fuoco e servite subito.

Buon Appetito.

Cucina Mon Amour
Cucina Mon Amour

Related Posts

10 responses

Send this to a friend