Migliaccio – E il Mistero della Foto Scomparsa

standard 22 Marzo 2013 11 responses

Buon Venerdì a Tutti!!!!

http://napolielacampania.wordpress.com/category/cucina/page/2/
Immagine Web – Site Napoli e la Campania

Ragazze, finalmente la casa é pulita e ordinata. Ma non avete idea di quanto ho lavorato in questi giorni…..

Per questo motivo ho dedicato pochissimo tempo al blog, la sera cucinavo qualche piatto veloce e via. Praticamente un salva cena della Benedetta Parodi.

Venerdì scorso, mentre il mio compagno ultimava il pavimento della camera da letto, io mi sono messa a preparare questa deliziosa ricetta, il Migliaccio.

Che é un dolce tipico della cucina Napoletana, e più precisamente un dolce di carnevale. Un po’ in ritardo ho deciso di prepararlo, tanto dovevo aspettare un bel po’ per poter ri, ri,ripulire la camera da letto.

Ho scattato tantissime fotografie, con la mia super macchinetta nuova, e devo dire che mi ero anche impegnata con la luce, con il piattino bello, bene, non riesco a trovare le fotografie. Sono tutte scomparse.

Mi sono messa anche a cercare nella macchina fotografica vecchia, in mezzo alle foto vintage, e niente. Sparite.

Ma vi posso garantire che il dolce é buonissimo, e ho trovato questa fotografia nel sito Cucina / Napoli e la Campania, che rende giustizia al dolce. E’ venuto uguale. E in questo sito potete trovare tantissime ricette della cucina napoletana.

Andiamo alla ricetta.

Ingredienti.


1/2 litro di latte
125 ml di acqua
25 g di burro
250 g di zucchero
1 bustina di vanillina
la scorsa di 1 arancio
3 uova
125 g di  semolino
250 g di ricotta
1/2 bicchierino di limoncello.

In un pentolino fate bollire il latte con la metà dello zucchero, l’acqua, la noce di burro, la vanillina e la scorsa dell’arancio.

A parte sbattete le uova con l’altra metà dello zucchero.

Quando il latte inizia a bollire, togliete la scorsa dell’arancio e versare poco alla volta il semolino, girando sempre fino ad addensare.

Lasciate raffreddare per qualche minuto e incorporate le uova e mescolate bene. Aggiungete il mezzo bicchierino di limoncello e la ricotta. Mescolate il tutto.

Imburrate una teglia a cerniera e versate il composto di migliaccio.

Infornate a 180 gradi per 40 minuti.

Buon Appetito!!!!!!!

Related Posts

11 responses

  • E’ un dolce che mi incuriosisce da tanto per la presenza del semolino nell’impasto. Dev’essere davvero buono. Devo decidermi a provalo. Un bacio, buon we

  • Stella! Sai che è successo anche a me una volta?! Non so dirti! Certo è che questo dolce è stupendo! 😀 Un abbraccione!

  • ahahah
    ma ragazza ma tu hai una sfortuna con ste foto
    ma si prendila a ridere e goditi la casa finalmente pronta e bella
    Il dolce è da provare ..io adoro la ricotta e mi incuriosisce il semolino
    Grazie della ricetta
    Un bacione cara Thais

  • Olá querida, saudades de você!
    Que bom que deu tudo certo, mais deixar tudo limpinho depois
    da obra é gratificante ver a casa limpa e bonita.
    Seu bolo ficou super apetitoso, gostei muito da receita!

    Beijos, bom fim de semana!

  • oi minha linda tudo bem? que receita boa hein ..aqui esta começando o outono …chegou as chuvas e o friozinho que eu amo …ainda bem qu os calores foram embora ..e vc amiga cmo está ????
    bjão grandes

  • Vim desejar um Bom Fim de Semana e me deparo com esta Delicia ‘8)
    Beijos Márcia (Rio de Janeiro – Brasil)

    http://decolherpracolher.blogspot.com

  • Deve essere buonissimo!Capita anche a me di perdere le foto, che fina faranno non è dato saperlo!!!

  • Non l'ho mai assaggiato questo dolce, ma m'incuriosisce molto.

  • ciao carissima, sono contenta ti sia sistemata, stressano non poco i lavori in casa, ma alla fine è una grande soddisfazione.
    Fantastico questo dolce con il semolino, devo provarlo assolutamente.
    un grosso bacione e sarei tanto curiosa di vedere la tua camera nuova.
    buon fine settimana
    sabina

  • non conoscevo questo dolce, ha un aspetto splendido, un abbraccio SILVIA

  • Ciao tesoro, mi spiace molto per le foto …. immagino che rabbia!!!
    Forte questo dolce … non lo conoscevo proprio!
    Non ho mai fatto un dolce napoletano … e non ti nego che mi piacerebbe fare una bella pastiera tipica pasquale … se solo trovassi un pò di tempo prima di sabato, chissà …
    Bacioooo

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend