Blog e Dieta

standard 30 Giugno 2013 4 responses

Buona Domenica a Tutti.

Immagine Web

Qualche post fa’ vi avevo accennato che a fine mese andavo dalla dietologa per sapere alcune informazioni più specifiche sul mio peso ideale, che cosa sto sbagliando nella mia alimentazione, etc.

E vi spiego.  Per tanti anni sono stata sotto peso, in effetti pesavo 48, massimo 49 chili. Ero parecchio sotto stress con il lavoro e alcuni problemi personali piuttosto gravi.

Ma la mia immagine fisica mi piaceva, anche se tutti mi dicevano che dovevo ingrassare un pochettino. Tanto qualcosa sempre ti devono dire.

Tutto questo é andato così fino all’inizio dell 2011, quando il mio peso é sceso ancora di più e sono arrivata a 41 kg. E  lì non stavo bene per niente. Mi guardavo allo specchio e mi vedevo cadaverica…

Per mangiare ho dovevo prendere delle gocce per farmi venire fame, altrimenti io non mangiavo nulla. Fino a che nel mese di aprile del 2011, il mio compagno mi diceva che cucinavo benissimo, e che mi piaceva pure stare in cucina a fare qualche ricetta, perché non iniziavo a preparare tutte quelle mie ricette buone??? Perché non scrivere in un blog. Tutto questo per aiutarmi a prendere peso e tornare normale.

E da questo momento in poi ho iniziato a mangiare, a cucinare, ho aperto il blog, e la mia creatività é stata a mille. E ho iniziato mettere su peso, ma mi sembrava di aver perso il controllo del mio corpo. Mi vedevo grassa, che non é vero, soltanto che passare da un sotto peso ad peso normale é difficile.

Immagine Web

Senza parlare dei miei vestiti che sono tutti taglia 40 e adesso non ho più niente da mettermi. Sono andata un po’ in crisi.

Ho pensato di smettere di cucinare, magari di scrivere il blog, ma poi in cambio??? No, non sono disposta a questa rinuncia.

Ma ad un compromesso sì, sono sicura che si possono trovare una via di mezzo tra mangiare, più che mangiare spizzicare durante la giornata, e fare una dieta alimentare equilibrata.

E leggendo un annuncio di una farmacia che conosco che metteva a disposizione una dietologa ho deciso di prendere un’appuntamento per verificare come devo procedere.

Sapete cosa mi ha detto????Bene, intanto io sono sopra il mio peso ideale de 7 kg, secondo lei devo stare intorno ai 58 kg, in base alla mia età e altezza. Che la mia alimentazione va benissimo, ma devo ridurre alcune cose, principalmente non spizzicare durante la giornata. E che devo fare Sport!!!!!!

Cucina Mon Amour

Mangiare tanta frutta e verdura, ma é di fondamentale importanza che riprendo a camminare tutti i giorni.

Lo ammetto, mi sono impigrita tantissimo, da tempo che non andavo più a fare i miei percorsi come facevo l’anno scorso.

E in effetti mi sento male, non ho resistenza, mi sento “legata”, quando faccio le pulizie di casa sto male, e l’anno scorso quando finivo di pulire casa mi mettevo la scarpa da tennis e andavo a camminare.

Non posso fare così con me stessa.  Mi sto facendo del male, mi devo curare di più. E mi ricordo che l’anno scorso era piacevole, era un momento tutto mio, mettevo la musica e camminavo a passo veloce e neanche sentivo il tempo che passava. Sono arrivata a fare due volte lo stesso percorso.

Cucina Mon Amour

La dieta, bene la classica, Colazione la mattina con caffè- latte, a metà mattinata uno yogurt, pranzo la pasta, o riso, o farro, con verdura, a merenda un frutto e cena una carne, pollo, pesce e tanta verdura. E mi ha detto che se la sera ho il desiderio di un dolce di mangiare un’altro yogurt.

La domenica posso dedicarmi al qualcosa di speciale, e il sabato sera una pizza, la mia preferita la margherita.

E così da venerdì ho ripreso a camminare e mi sono sentita subito meglio.

Non devo rinunciare a quello che mi piace, ma trovare un equillibrio.

Vi auguro una Buona Domenica.

Adesso vado a camminare.

Related Posts

4 responses

  • Ciao, tu non mi conosci ma sono tua follower da un bel po'. Ho appena letto il tuo post e mi sono rispecchiata molto nelle tue parole. Mi spiego meglio: il mio peso non è mai arrivato a 47 kg. (potrei anche aggiungere:"MAGARI!"), anzi direi proprio che sotto i 59 kg. non ho mai pesato e quello era proprio il periodo in cui ero al top!!! Ti chiederai, allora, in quale parte del tuo post mi sono rispecchiata… Beh, anch'io possiedo un food blog (dal 2011) e da quando ho iniziato a scrivere sul blog (che fra l'altro è la mia passione e che non chiuderei mai) ho visto che il mio peso aumentava lentamente e questa cosa mi ha fatto veramente soffrire, perchè mi sento combattuta tra la mia passione (la cucina) e la voglia di stare bene con me stessa. Credimi, anche 100 gr. in più sul display della bilancia è per me una sofferenza! 🙁 Da 2 settimane però ho iniziato a limitare la mia alimentazione, optando per un percorso iperproteico che prevede proprio gli stessi pasti che ti ha consigliato la nutrizionista e in 2 settimane ho per 1,5 Kg. e credimi che su di me sono tantissimi, perchè di solito se non assumo meno di 900 kcal. al giorno non scendo di peso! Ti auguro di trovare l'armonia che cerchi, proprio come sto cercando di fare io. Buona domenica! 🙂

  • Ciaooo cara!!!
    Le cose migliori sono le "classiche" vie di mezzo … mai eccedere da un lato e dall'altro … nel mangiare come in tante altre cose!!
    Sono contenta che hai fatto questa visita e che hai ricevuto preziosi consigli tra cui quello di fare sport …
    Dovremmo essere sempre tutti costanti nel farlo … poi chissà perchè con i vari impegni, il lavoro, la pigrizia lo sport scende sempre all'ultimo posto delle cose da fare …
    Un bacioneeeee

  • Minha amiga,
    eu não fico sem fazer minhas caminhadas de jeito algum,
    tento manter uma alimentação equilibrada, nunca exagero
    nas refeições.
    Adorei a sua postem, vá em frente com estas dicas!

    Beijos no seu ♥

  • Brava Thais! Sei davvero una fonte d'ispirazione per me… sai da quanto tempo parlo di dieta e fare un po' di movimento sicuramente mi farebbe bene e aiuterebbe a perdere i kg in eccesso! Continua così 🙂

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend