Far Breton

standard 3 Ottobre 2021 Leave a response

Ciao a Tutti

Dopo un periodo di pausa (forzata) finalmente sono riuscita a riprendere il mio hobby preferito, la mia valvola di sfogo, la mia passione, cucinare, fotografare e scrivere.

Da tanto tempo che pensavo e ricercavo una ricetta originale di un dolce originario della Bretagna, il Far Breton. Dopo tanto leggere e effettuato diverse ricerche su questo dolce, ho deciso di fare di testa mia.

Ho preso tutti gli ingredienti necessari e mi sono messa in cucina a provare. Alcune ricette prevedono l’utilizzo della panna fresca ma ho optato per solo latte.

Un mio consiglio prima di iniziare la preparazione?

Lasciare ammollo nel latte le prugne secche per 1 ora come minino. Se avete tempo potete lasciare ammollo le prugne per tutta la notte.

Il dessert é delizioso, veloce e semplice da preparare. In 15 minuti il dolce é pronto da essere infornato.

Si possono cambiare la tipologia di frutta ? Penso proprio di sì, usando le mele, prugne fresche, frutti di bosco, ecc.

Ma se volete l’originale é con le prugne secche.

Nel latte ho deciso di aggiungere due cucchiai di liquore Porto, avevo questo a disposizione, per dare una nota in più.

Ingredienti

  • 600 ml di Latte
  • 225 g di Prugne Secche
  • 4 Uova
  • 120 g di Zucchero Semolato
  • 150 g di Farina
  • 20 g di Burro
  • 2 Cucchiai di Cognac (opzionale)
  • 1 Bustina di Vanillina oppure Estratto di Vaniglia

Procedimento

Lasciare le prugne secche in ammollo, con 2 cucchiai di cognac (se non avete il cognac potete utilizzare il brandy, rum, oppure il porto) per almeno 1 ora. Se volete potete lasciare in ammollo per tutta la notte e preparare il dolce il giorno dopo.

Accendete il forno e impostate la temperatura a 180° gradi, modalità ventilato.

In una ciotola sgusciate le uova e sbattere con la frusta elettrica per 2 minuti, aggiungete lo zucchero e continuate a sbattere.

A questo composto unite la bustina di vanillina, oppure l’estratto di vaniglia, e la farina. Lasciate da parte.

Prendete un pentolino e con un colino e filtrate il latte nel pentolino e lasciate le prugne nel colino.

Tagliate il burro a pezzettini e scaldate il latte fino a che il burro si sciolga, senza arrivare all’ebollizione.

Una volta sciolto il burro, versate il latte nell’impasto iniziale e mescolate bene, date un’ultima passata de frusta elettrica veloce per amalgamare bene il tutto.

Prendete una pirofila e imburrate e poi cospargere sopra il burro un velo di zucchero semolato, poco, serve solo per impermeabilizzare la pirofila.

Adagiate sul fondo della pirofila in modo uniforme le prugne e versate l’impasto delicatamente per non spostare le prugne.

Infornate per 40/45 minuti circa, fino a diventare compatto e dorato sopra.

Togliete la pirofila dal forno, lasciar raffreddare completamente e per ultimo cospargere di zucchero a velo sopra.

Il liquore che ho aggiunto nel latte per ammollare le prugne é opzionale, potete utilizare qualsiasi altre tipologie di liquore come brandy, rum, il avevo il porto ed é venuto benissimo.

Servito anche tiepido con una pallina di gelato alla crema non é per niente male.

Dessert da rifare assolutamente.

Buon Appetito.

Panna Cotta Bicolore alle More

standard 16 Gennaio 2019 Leave a response

Buon Mercoledì a Tutti.

L’ anno scorso ho raccolto pochissime more e non sapendo cosa fare subito li ho surgelati in attesa di un’idea.

Naturalmente non posso lasciare più di tanto in freezer e ho deciso di fare un dolce al cucchiaio come la panna cotta.

E con così poche more ho deciso di fare una parte bianca e l’altra aggiungere le more frullate e passate in un collino, per togliere i semini.

Nella parte bianca ho inserite le more intere e con un pò di more ho fatto una salsa per accompagnare il dessert.

E’ facilissimo da preparare e diverso dalla solita panna cotta semplice.

Panna Cotta e More

E’ molto bello da presentare a tavola e mi piaciono molto i dolci che sono preparati a casa, con  ingredienti raccolti, regalano un valore aggiunto.

Una volta pronto si possono mantenere in frigo per due / tre giorni.

Panna Cotta e More
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Dessert / Dolce al Cucchiaio
Cuisine: Italian
Serves: 6 Porzioni
Ingredients
  • 250 ml di Panna Fresca
  • 250 ml di Panna Fresca
  • 250 ml di Latte
  • 250 ml di Latte
  • 8 g di Foglie di Gelatina
  • 8 g di Foglie di Gelatina
  • 40 g di Zucchero
  • 40 g di Zucchero
  • 200 g di More Fresche
Instructions
  1. Prendere i fogli di gelatina e immergere nell'acqua a temperatura ambiente e lasciate da parte ad ammorbidire.
  2. Nel frattempo unite in un pentolino la panna, il latte e lo zucchero, portate sul fuoco e lasciate scaldare fino a quasi alla bollitura, ma spegnete prima.
  3. A questo punto strizzate i fogli di gelatina e aggiungete nel latte e panna caldo, mescolate fino a sciogliere bene la gelatina.
  4. Lasciate raffreddare.
  5. Lavate le more e separate circa 100 grammi per la salsa.
  6. L'altra parte separate qualche more intere e frullate il restante con una goccia di limone.
  7. Passate in un collino per togliere i semini.
  8. Preparate la salsa in un pentolino aggiungendo le more, qualche gocce di limone, quattro cucchiai di zucchero e mezzo bicchiere di acqua.
  9. Lasciate sul fuoco fino a diventare una salsa un po' densa.
  10. Prendete dei pirotini e versate la panna fino a metà del pirotino, adagiate qualche more fresce e portate in frigo.
  11. Con il restante della panna aggiungete la purea di more e mescolate.
  12. Trascorso circa mezz'ora potere versare l'altra panna con le more nei pirottini.
  13. Riportate in frigo e lasciate rapprendere il tutto.
  14. Spegnete la salsa e lasciate raffreddare del tutto.
  15. Servite la panna cotta con la salsa.

In pochi minuti avevo un dessert diverso dal  solito e messo in frigo é pronto dopo un paio d’ora.

Panna Cotta e More

Naturalmente si possono sostituire le more con frutta di stagione.

Panna Cotta e More

Buon Appetito.

Bavarese alle Pesche

standard 17 Luglio 2017 Leave a response

Buon Lunedì !

Finalmente la temperatura si é abbassata di qualche grado e si sta decisamente meglio. Sabato scorso sono andata nel mercato settimanale, per comprare un po’ di frutta ed il caldo si faceva sentire.

La frutta era bellissima e il mercato aveva solo bancarelle di frutta e verdure bio. I prezzi erano buoni e ho approfittato per fare il pieno di frutta e verdure.

In particolare le pesche erano ottime, dolce e succose, nel ho preso un bel po’ e con 3 pesche mature ho deciso di preparare una buona bavarese.

Anni fa avevo postato una bavarese alle fragole, per rivedere la ricetta cliccate qui.

Bavarese alle Pesche

I dolci al cucchiaio a base di frutta mi piacciono particolarmente, la prossima vorrei provare la bavarese ai lamponi.

Il bello di questi dolci é la possibilità di poter usare la creatività, cambiando un solo ingrediente e avere sempre un dessert diverso.

Bavarese alle pesche

Un dolce perfetto per portare a tavola durante il periodo estivo. La decorazione ho messo le mezze lune di pesche fresche e ho servito.

Bavarese alle pesche

Certo che avere la possibilità di poter raccogliere il frutto direttamente dall’albero é tutta un’altra storia, ma l’albero di pesco non ne ho più.

Una volta avevo un piccolo albero di pesco, ma era malato, abbiamo fatto il possibile per rimetterlo in sesto, ma non ce l’ha fatta.

Adesso abbiamo un grande albero di susine e preparo la marmellata, buonissima a colazione.

Bavarese alle pesche

Bavarese alle Pesche
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Author:
Recipe type: Dessert / Dolce al Cucchiaio
Cuisine: French
Serves: 6 Porzioni
Ingredients
  • 250 g di Panna Fresca
  • 250 g di Latte
  • 6 Fogli di Colla di Pesce
  • 150 g di Zucchero Semolato
  • 3 / 4 Pesche Mature
Instructions
  1. Per primo mettete ammollo i fogli di colla di pesce in abbondante acqua fredda.
  2. Nel frattempo sbucciate le pesche, tagliate a pezzetti e mettete in un bicchiere e frullate.
  3. Passare il succo di pesche in un collino e riservate.
  4. A parte prendete 2 o 3 cucchiai di latte fresco e scaldate. Strizzate i fogli di colla di pesce e immergete nel latte caldo, fatte sciogliere e poi lasciate raffreddare.
  5. Mescolate lo zucchero con il latte e il succo di pesche.
  6. Semimontate la panna e mescolate con molta delicatezza al composto di latte e succo di pesche.
  7. Per ultimo versate il latte con la gelatina, che ormai é già fredda.
  8. Prendete uno stampo, passate sotto l'acqua corrente e lasciate leggermente umido.
  9. Versate il composto della bavarese e portate in frigo per 4 ore.
  10. Servite con pesche fresche.

Bavarese alle pesche

A differenza della precedente bavarese alle fragole dove ho utilizzato uno stampo, questa volta ho deciso di fare a monoporzioni in ciotoline trasparenti.

bavarese alle pesche

Buon Appetito.

Bavarese alle pescheBavarese alle pesche

Send this to a friend