Lemon Curd

standard 7 Aprile 2014 22 responses

Buon Lunedì Cari Amici.

La settimana scorsa mi hanno regalato un cesto pieno di limoni, di quelli belli di Amalfi, coltivati in  un giardino privato, senza sostanze chimiche e il profumo era  delizioso.

Oltre ad avere un buon profumo, sono di quei limoni succosi, da spremuta. E ci sono tante ricette a base di limoni. E per iniziare ci voleva proprio un buon lemon curd, da abbinare con fette biscottate, una fetta di pane casereccio, oppure con gli scones.

E’, io ho scelto proprio gli scones per abbinare i miei lemon curd. Ho una ricetta facile, facile da preparare, e se volete vedere la ricetta degli scones cliccate qui.

E con i lemon curd si possono preparare anche dei dolci come una buona cheese cake, come ripieno di un pan di spagna, ripieno di maccarons, ecc.


Con 3 limoni sono riuscita a preparare 1 barattolo grandi e 1 piccolo di lemon curd.

Per chi piace il gusto del limone é qualcosa di spettacolare.

Andiamo alla ricetta.

Ingredienti

3 limoni
2 uova
120 g di zucchero semolato
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino di amido di mais (maizena)
80 g di burro

Fate una spremuta con i tre limoni e filtrate il succo.

A parte prendete una ciotola, resistente al calore, e sgusciate le uova, sbattete leggermente e poi aggiungete lo zucchero.

La quantità di zucchero dipende molto se volte più aspro, oppure un po’ più dolci. Se volete un po’ più dolci potete aggiungere 130 g di zucchero.

Sbattete bene lo zucchero con le uova, con una frusta a mano, fino a diventare un composto schiumoso. Unite a questo composto il cucchiaino di amido di mais e mescolate bene.

Successivamente aggiungete la bustina di vanillina,  il succo dei limoni. Mescolate bene.

Prendete una pentola e versate un po’ di acqua e portate ad ebollizione.  Quando l’acqua bolle, adagiate sopra la pentola e lasciate addensare la crema, mescolando sempre.

Mescolate fino che diventi una crema densa.

Togliete la ciotola dalla pentola e prendete il burro, tagliate a pezzettini e unite nella crema, Mescolate fino a che il burro si sia sciolto.

Versate il lemon curd nei vasetti sterillizzati. Chiudete e capovolgete i vasetti. Lasciate raffreddare in questo modo.

In ogni caso ho conservato il vasetti in frigo. E hanno una durata di un paio di settimana.

Buon Appetito.

Acqua di Rose.

standard 4 Giugno 2012 10 responses

Buon lunedì a tutti!!!!

Cucina Mon Amour

Era da tempo che stavo cercando appunti di come preparare a casa l’acqua di rose, visto che il mio giardino é pieno di rose in questo periodo.

L’acqua di rose é molto utilizzata nella cucina turca per la preparazione di alcuni dolci, come il Lokum, che si tratta di un dolce fatto di amido e zucchero e aromatizzato con l’acqua di rose e di consistenza gelatinosa.

Ma con l’acqua di rose si possono aromatizzare ciambellone, la panna cotta, i biscotti, lo yogurt, il prosecco, la crema al formaggio per la cheese – cake, ecc.

La preparazione é facile, ci vuole un po’ di tempo per l’infusione e potete avere questo prezioso liquido per le vostre ricette.

Cucina Mon Amour

Inoltre le proprietà di questo infuso sono molteplici: rinfresca, astringe, decongestione e rende tonica la pelle. Non male, vero?

Ma con le rose si possono fare la marmellata, che é deliziosa e  tantissime altre ricette.

Anche un semplice riso con petali di rose puo’ rendere bella una cena a due.

Ma andiamo alla ricetta.

Ingredienti.

Petali di rose non trattate.
Acqua distillata 

Cucina Mon Amour

 Prendete le rose, staccate i petali e lavate sotto l’acqua corrente per pochi secondi.

Mettere in una pentola e coprire di acqua distillata, portate sul fuoco e prima che si alzi il bollore spegnete il fuoco e coprite con un coperchio e un canovaccio da cucina.

Lasciate in infusione per un minimo di 1 ora.

Filtrate l’acqua per due volte e potete imbottigliare.

E’ molto carino per una idea regalo.

Cucina Mon Amour

Cucina Mon Amour
Cucina Mon Amour
Cucina Mon Amour

Pensate a quante ricette possono essere aromatizzate con l’acqua di rose………..

Buon Appetito!!!

Rotolo con Marmellata di Fragole.

standard 24 Maggio 2012 18 responses

Buongiorno a Tutti!!!

Cucina Mon Amour

Dopo la ricetta di ieri sono sicura che devo fare una riflessione sull’impasto per i rotoli.

La prima ricetta che ho fatto é a prova di errori, e se volete rivedere cliccate qui. E’ un rotolo che non si spezza, basta fare esattamente come indica la ricetta e arrotolare appena esce dal forno e lasciar raffreddare arrotolato.

Successivamente ho visto qualche altre ricette, con tanto di fotografie bellissime, ho preparato e si é spezzato arrotolando.

Ieri stavo consultando un sito brasiliano di ricette e ho visto una ricetta molto interessante, tutto nel frullatore e via al forno. E non ho resistito, mi sono alzata e ho preparato. Ci vuole veramente poco tempo di preparazione e anche di cottura. Nella ricetta non specificava se andava arrotolato caldo, o se i bordi dovevano essere eliminati, niente. Dalla serie, “i segreti non si raccontano”…. Ho tolto dal forno, ho aspettato 5 minuti e ho arrotolato. Il risultato? I bordi erano un po’ biscottati, ma il centro era morbidissimo. si é spezzato. Ma in questo caso penso che sia una questione di manualità, perché la ricetta é veramente buona.

Cucina Mon Amour

E’ un rotolo morbidissimo e molto gustoso. Brutto ma buono. Vale la pena a rivedere questa ricetta.

Mica dobbiamo dire soltanto quello che ci viene bene…

Avete qualche consiglio da darmi??? Devo eliminare i bordi e utilizzare soltanto la parte centrale? Devo cuocere di meno ???

Andiamo alla ricetta.

Ingredienti.

Cucina Mon Amour

3 cucchiai di burro                                                
3 uova
1 tazza grande di farina
1 tazza grande di zucchero
1 cucchiaio da minestra di lievito per dolce.
1 bustina di vanillina.

Nel bicchiere del frullatore rompete le uova e frullate per 1 minuto.

Aggiungete lo zucchero e frullate, versate il burro fuso, e metà della farina. Frullate bene e successivamente aggiungete l’altra metà della farina con il lievito e la vanillina. Frullate fino a diventare un composto denso.

Cucina Mon Amour

Foderate la teglia da forno con la carta da forno, versate il composto e spalmate.

Infornate a 160 gradi per 8 – 10 minuti circa, non deve dorare ma solo cuocere.

Togliete dal forno e qua vi voglio. Io ho aspettato 5 minuti e ho arrotolato. Lasciando raffreddare arrotolato.

Ho spalmato la marmellata di fragole e ho arrotolato e spolverato con zucchero a velo.

Cucina Mon Amour

Posso dire che l’impasto é delizioso, molto morbido e non diventa asciutto il giorno dopo.

Devo soltanto capire come fare per non spezzare…

Buon Appetito.