Tarte Tatin Salata.

standard 11 Giugno 2012 9 responses

Buon Lunedì a Tutti.

Cucina Mon Amour

Ogni tanto squilla il mio cellulare e mi chiedono del Sig. Thais, e rispondo “Sono io”!

Dall’altra parte sento qualche secondo di silenzio e poi mi dicono, ” Mi scusi signora, ma pensavo che fosse un nome  maschile”….

So che il mio nome non é molto comune qui in Italia, e quando ero piccola non era comune neanche in Brasile, ma era molto conosciuto.

Immagine Web

Allora volevo spiegare il perché mi chiamo in questo modo. Thais é il nome di un’opera lirica, di Jules Massenet. La prima rappresentazione é stata all’Opéra di Parigi al 16 marzo del 1894. La storia é di un monaco, Athanael, intenzionato a convertire la cortigiana Thais, e la guida in una specie di convento nel deserto. Athanael si accorgi di amarla, ma Thais é molto malata, e la storia finisce tragicamente con la morte di Thais e la dichiarazione di amore di lui……

Nel 2005 sono riuscita ad assistere la rappresentazione dell’opera al Teatro dell’Opera di Roma. E durante l’atto della Meditazione di Thais, esce la ballerina, Carla Fracci, tutta di bianco e per 8 minuti esegui un balletto che trasmette tutta la sofferenza di una donna che deve prendere una decisione importantissima per la sua vita. E’ stato veramente emozionante. Io, naturalmente, ho pianto come una bambina.

I miei genitori hanno visto quest’opera e si sono innamorati di questo nome e così mi hanno chiamato. Per chi volesse sentire il brano “La Meditazione di Thais” cliccate qui. E’ un brano molto conosciuto, si sentono molto nei matrimoni, ma quasi nessuno sa che appartiene all’opera di Thais.

Cucina Mon Amour

Mi sembrava carino spiegare come mai mi chiamo Thais.

Ma ritornando alla cucina, era da tempo che volevo provare la versione salata della Tarte Tatin. Che tra l’altro la versione classica è squisita.

Ho acquistato dei pomodorini dolce e la pasta brisè. Il risultato é fantastico, molto buono, tanto che a pranzo é finita.

Andiamo alla ricetta.

Cucina Mon Amour

Ingredienti. 


500 g di pomodori ciliegino non maturo.                      
1 rotolo di pasta brisè.
timo.
basilico.
coriandolo 
sale
pepe
olio d’oliva.
1 uovo per spennellare

Lavate bene i pomodori e li adagiate in una padella che possa essere levata direttamente in forno.

Cucina Mon Amour

Li adagiate nella padella, salate leggermente, pepate e cospargere con un trito di timo, coriandolo e basilico fresco.

Aggiungete un filo d’olio e ascendete il fuoco e lasciate per 5 minuti circa.

A questo punto togliete dal forno e adagiate sopra la pasta brisè. Ricoprite bene e buccarellate con la forchetta per non formare bolle.

Spennellate con l’uovo per donare un colore dorato.

Cucina Mon Amour

Infornate a 180 gradi per 15 minuti circa

Quando la pasta brisè diventera’ dorata, togliete dal forno, prendete un piatto capiente, e sopra il lavandino, girate la Tarte Tatine, e l’effetto sarà una meraviglia.

Buon Appetito!!!

Cucina Mon Amour

Villa Adriana – Tivoli – Giù le mani!!!

standard 26 Maggio 2012 6 responses

Buon Sabato a Tutti!!!

Cucina Mon Amour – Villa Adriana

Ormai é già noto che vicino a Villa Adriana, Tivoli, esiste un progetto di aprire una discarica. Quando dico vicino é perché è proprio attaccato al sito archeologico.

Adoro visitare Villa Adriana, sono già tanti anni che ci vado e non mi stancherò mai. E’ di una bellezza indescrevibile. E vorrei che restasse esattamente così, patrimonio della umanità, percorso di cultura e di aria pura.

Mi piace camminare e pensare com’era la vita a quell’epoca, la sua imponenza, il quotidiano e magari camminare e incontrare l’imperatore.

Non é possibile pensare di fare una discarica lì. E’ no!!!! Da Brasiliana ho studiato la storia di Roma dai libri, guardando le fotografie e sognando di una volta nella mia vita di poter visitare e guardare con i miei occhi il colosseo, i forum imperiali, ecc…. Non potendo immaginare che un giorno avrei avuto il privilegio di trasferirmi in Italia. E ogni volta che vado a Roma mi emoziono, e dentro di me dico “adesso sono qui e vedo”. La cultura é a portata di mano per me!!!

E così ho conosciuto Ostia Antica, e ho studiato tanto che potrei far da guida, anzi l’ho fatto parecchie volte per amici italiani che non conoscevano Ostia. Villa Adriana, vi posso raccontare ogni parte di questo stupendo sito archeologico. E sento la necessità di dire, Giù le Mani da Villa Adriana!!!!!

Guardate le foto e ditemi se non ho ragione!!!! E’ un nostro dovere salvaguardare i patrimoni storici. L’Italia può vivere alla grande di CULTURA!!!!

Cucina Mon Amour – Villa Adriana
Cucina Mon Amour – Villa Adriana
Cucina Mon Amour – Villa Adriana
Cucina Mon Amour – Villa Adriana
Cucina Mon Amour – Villa Adriana
Cucina Mon Amour – Villa Adriana
Cucina Mon Amour – Villa Adriana
Cucina Mon Amour – Villa Adriana.
Cucina Mon Amour – Villa Adriana

Sono riuscita a fotografare questo ulivo a Villa Adriana, che sta in un posto isolato. Questa pianta ha più di 2.000 anni, ha visto quasi tutto di questo posto, compreso l’imperatore. Provo una emozione indescrivibile ogni qualvolta che riesco a guardarlo.

E’ un nostro dovere preservare Villa Adriana!!!!!

Visitare il sito . http://www.villa-adriana.net/

Buon Weekend!!!!!